BALLATA DI UOMINI E CANI

Grande Prosa

Ultimo spettacolo
14/02/2016 Trento - Teatro Sociale ore 16.00

acquista biglietto

Un tributo di Marco Paolini a Jack London. Uno spettacolo basato su brani tratti da opere e racconti dello scrittore statunitense, con musiche e canzoni che, pur ispirandosi ad essi, svolgono una funzione di narrazione dialogando con la forma orale. Tre racconti con protagonisti tre cani e i loro padroni. Il primo, ironico e lieve, parla di un cane di nome Macchia: bello, simpatico e furbo. Un cane con sentimenti quasi umani, che sente come suoi i diritti degli uomini. Nel secondo racconto cambia il tono della narrazione. Bastardo, il cane protagonista, e il suo padrone sono legarti dall''odio, in un crescendo che sembra culminare in una lotta disperata tra i due. Il terzo racconto è la scintilla da cui è scaturito lo spettacolo. La storia, più volte riscritta dallo stesso Jack London, è quella di un uomo e del suo cane, entrambi senza nome, durante la corsa all’oro. Oltre ai racconti, due ballate: una dedicata a Jack London, vagabondo per scelta, e l’altra ad uno dei tanti vagabondi che oggi per cercare un futuro sono costretti a rischiare la vita. 

 

Marco Paolini
BALLATA DI UOMINI E CANI
dedicata a Jack London
di e con Marco Paolini
musiche originali composte da Lorenzo Monguzzi con Angelo Baselli e Gianluca Casadei
ed eseguite da Lorenzo Monguzzi (chitarra e voce) e Angelo Baselli (clarinetto)
con la partecipazione straordinaria di Roberto Abbiati
consulenza e concertazione musicale Stefano Nanni
animazione video di Simone Massi
disegno luci Daniele Savi e Michele Mescalchin
consolle audio Gabriele Turra
consolle luci Michele Mescalchin
assistenza tecnica Graziano Pretto, Pierpaolo Pilla
direzione tecnica Marco Busetto
elementi scenici, illuminotecnica e fonica: Eumek, Slack Line Lab
produzione Michela Signori, Jolefilm
Lo spettacolo è stato realizzato grazie al sostegno di Trentino spa – I suoni delle Dolomiti
Durata: circa 120 minuti circa


per informazuioni n. vedere 800013952

Sfogliate il nostro libretto

Seguiteci su facebook 

Stampa
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale. Ulteriori informazioni