21/10/2016

Comunicato Stampa LA STAGIONE DEL MELOTTI 16/17

Si rinnova nel segno della continuità, partendo dai risultati incoraggianti della passata stagione, l'impegno del Centro Servizi Culturali S. Chiara nella programmazione artistica dell'Auditorium “Fausto Melotti” di Rovereto. Il cartellone degli spettacoli, che spazia dalla musica alla prosa, dalla danza al cinema, è dunque incentrato sui temi del contemporaneo, nella consapevolezza che debba essere ulteriormente sviluppata l'identità che si è voluta tratteggiare per questo spazio. Il ricco calendario degli spettacoli è stato illustrato oggi nel corso di una Conferenza Stampa dal direttore del CSC, Francesco Nardelli. Sono intervenuti all'incontro con i giornalisti la Vicesindaco di Rovereto, Cristina Azzolini, e i consulenti del Centro che hanno collaborato alla stesura del cartellone: Marco Bernardi per la prosa, Daniele Spini per la rassegna Musica Macchina e Lanfranco Cis per la danza.

«Grazie anche al consolidamento dei rapporti con l'Amministrazione comunale e alla fattiva collaborazione con alcune importanti realtà del panorama culturale cittadino – ha affermato il direttore del Centro Servizi Culturali S. Chiara, Francesco Nardelliriteniamo di poter consegnare al pubblico di Rovereto, e non solo, un calendario di proposte all'insegna dell'eccellenza, che sa guardare con occhio curioso alle possibilità di interazione e connessione fra le varie forme dello spettacolo non solo dal vivo.»

La Vicesindaco Cristina Azzolini, dopo aver portato il saluto dell'Assessore alla Cultura Maurizio Tomazzoni, si è detta «felice e orgogliosa per le sinergie che, anche in campo culturale, Rovereto sta realizzando con Trento e con altre realtà del territorio. Questo collaborazioni – ha detto – rappresentano un valore aggiunto della crisi che stiamo vivendo, in quanto ci permettono di mettere insieme energie e risorse umane.»

Con quattro spettacoli proposti da artisti significativi del panorama nazionale e internazionale e una produzione che nasce invece da un'esperienza di carattere territoriale, la rassegna Altre Tendenze Rovereto si affianca quest'anno con allestimenti di drammaturgia contemporanea alla programmazione di prosa del Teatro Zandonai. La scelta di Marco Bernardi, che ha curato per il Centro Servizi Culturali S. Chiara la composizione del cartellone, spazia dai Motus a Emma Dante, da ricci/forte a Danio Manfredini. Alla compagnia roveretana Elementare Teatro il compito di raccontare la vicenda artistica e umana di Fortunato Depero.

Sonorità contemporanee, mediate attraverso lo strumento tecnologico (la macchina digitale, ma non solo) e inserite in un contesto interessante e curioso, molto spesso divertente. È la rassegna Musica Macchina che, affidata alla programmazione di Daniele Spini, si ripropone con cinque concerti all'Auditorium Melotti, partendo da Mozart (o perlomeno dal suo nome). Ci sarà l'Orchestra Haydn con un programma di rivisitazioni che spazia da Ravel a Salvatore Sciarrino, un ensemble elettroacustico costruirà un concerto di improvvisazione creativa totale e arriverà a Rovereto il canadese Tim Hecker che ama porre in relazione dialettica passato e presente, proiettandosi verso il futuro. Con una sguardo che non trascura le produzioni locali, ci sarà spazio anche per la storia eterna delle voci e della coralità, proposte in una successione variata e ricca di intrecci.

Il programma concertistico è stato realizzato in collaborazione con l'Associazione Filarmonica di Rovereto e con Settenovecento - incontri musicali a Rovereto.

Il progetto CineMart Rovereto riunisce quest'anno sul grande schermo dell'Auditorium Melotti due proposte cinematografiche complementari: la rassegna Settearti, appuntamento fisso di ogni ultimo martedì di ogni mese con il mondo dell'arte, si fonde con la programmazione curata dal Nuovo Cineforum Rovereto, che spazia attraverso tutti i territori del grande cinema.

Grazie alla collaborazione di quattro diversi soggetti – Centro Servizi Culturali S. Chiara, Nuovo Cineforum Rovereto, MART-Area educazione e Biblioteca civica G. Tartarotti – nasce #Supersabato al Polo, una nuova proposta culturale destinata ad animare il polo culturale di Corso Bettini nel pomeriggio dell'ultimo sabato di ogni mese. Ogni appuntamento propone una doppia proposta. La prima parte del pomeriggio è tutta dedicata a bambine e bambini:si inizia alle 14.30 con laboratori didattici a tema curati dalla sezione educativa del Mart seguiti, alle 16.00 dalla proiezione di alcuni tra i migliori film di animazione. Alle ore 18.00, presso la Biblioteca civica G. Tartarotti, avrà inizio la seconda parte di #Supersabato al Polo, con l'incontro con registi e interpreti che presenteranno il loro lavoro in vista della proiezione che avrà inizio alle 21.00.

Nei pomeriggi di #Supersabato al Polo il pubblico potrà approfittare dell'apertura continua della cassa del Teatro - Auditorium “Melotti” (dalle ore 15), che offrirà il servizio di prenotazione e acquisto dei biglietti per tutti gli spettacoli organizzati dal Centro Servizi Culturali S. Chiara a Rovereto e a Trento.

La stagione InDanza Rovereto, inserita nel Circuito regionale coordinato  dal Centro Servizi Culturali S. Chiara con la consulenza artistica di Lanfranco Cis, porterà a Rovereto un doppio appuntamento di impostazione classica e tre spettacoli che fanno invece riferimento alla contemporaneità. Al Teatro Zandonai la proposta coreutica partirà “sulle punte” con Lo Schiaccianoci e proseguirà sulle note di Prokof'ev con Romeo e Giulietta. Al Melotti sarà la danza astratta ed evocativa di Enrico Morelli e Michele Merola (MM Company) a rivisitare celebri partiture di Ravel e Stravinskij, mentre Mauro Astolfi (Spellbound Dance Company) sarà alle prese con i Carmina Burana di Orff. Il pubblico di Rovereto potrà infine scoprire due talentuosi giovani coreografi in una serata.

L'innovativa stagione Jazz'About del Centro Servizi Culturali S. Chiara, affidata alla consulenza di Denis Longhi, si caratterizzerà anche quest'anno per l'alternanza delle proposte concertistiche fra Trento e Rovereto. Quattro le serate in calendario all'Auditorium Melotti, con protagonisti di primo piano del panorama internazionale: il batterista nigeriano Orlando Julius, il giovane e talentuoso performer Jacob Collier, il leggendario James Taylor Quarter e il geniale bassista Thundercat. A concludere i concerti, le esibizioni e i dj set di alcuni dei  migliori talenti dell'elettronica contemporanea: Romare,  Nicky Siano,  Mr. Scruff.

In chiusura della Conferenza Stampa è stato annunciato che nella giornata di domani, sabato 22 ottobre, la Cassa del Teatro – Auditorium “Melotti” rimarrà aperta dalle ore 10.00 alle ore 13.00 per la vendita degli abbonamenti alle varie rassegne organizzate a Rovereto dal Centro Servizi Culturali S. Chiara.

 

 

Rovereto, 21 ottobre 2016




Documenti





I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale. Ulteriori informazioni