08/05/2017

Comunicato Stampa: Shackleton - Lorenzo Senni @Distretto38

La seconda edizione del Festival “Distretto 38”, promosso dal Centro Servizi Culturali S. Chiara, prosegue mercoledì 10 maggio all’Auditorium Fausto Melotti di Rovereto con un abbinamento di artisti dalla vocazione sperimentale: il quotato britannico Shackleton e Lorenzo Senni, uno fra i produttori italiani più apprezzati all’estero.
Sam Shackleton, produttore e Dj inglese da tempo residente a Berlino, dopo aver esordito a metà del decennio scorso con sonorità prossime al dubstep, ha raffinato via via un proprio stile originale incorporando elementi di natura etnica, volgendo lo sguardo verso l’Africa e il Medio Oriente. Le numerose collaborazioni discografiche ne testimoniano il talento eclettico: ha lavorato insieme ai connazionali Applebim (con cui fondò l’influente etichetta discografica Skull Disco) e Pinch, ma anche con il virtuoso italiano del falsetto Ernesto Tomasini.
Lorenzo Senni, 34 enne di origine romagnola, ha definito invece il proprio linguaggio partendo dalla laptop music per arrivare a un stilizzazione delle sonorità da rave utilizzando sintetizzatori analogici. Un percorso di ricerca che l’ha portato a lavorare con etichette discografiche di grande prestigio, come la viennese Editions Mego (per l’album del 2012 “Quantum Jelly”) e la britannica Warp (con il recentissimo Ep “Persona”), e a esibirsi nei maggiori festival elettronici, dal “Sónar” di Barcellona al “Transmediale” di Berlino, ricevendo elogi da Thom Yorke dei Radiohead e l’incarico di curare un’installazione alla Tate Modern di Londra.
Mercoledì 10 maggio all'Auditorium “Melotti” la serata avrà inizio alle ore 21.00. Il prezzo del biglietto d'ingresso è di 12 euro. 






I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale. Ulteriori informazioni