*
facebook

IL PAESE SENZA PAROLE - Scappo a teatro
Un'emozionante storia d'amore sull'importanza della comunicazione


Ultimo spettacolo
22/03/2017 Teatro Cuminetti 10:00


SCAPPO A TEATRO

Mercoledì 22 Marzo 2017
Teatro Cuminetti - ore 10.00

Compagnia: Rosso Teatro

IL PAESE SENZA PAROLE

Con Marianna Batelli e Alessandro Rossi
Regia Roberto Anglisani

TEMATICA
L'importanza delle parole, l'amore e la perdita in uno spettacolo dove le emozioni si esprimono attraverso un elegante intreccio di narrazione, danza e musica.

A CHI SI RIVOLGE
Ragazzi dai 6 ai 10 anni - Scuola primaria di primo grado

DESCRIZIONE Nel paese dove si comprano le parole, Philèas non può rivelare a Cybelle i sentimenti che prova per lei, perché non ha abbastanza soldi per una frase così importante. Allora è costretto a cercare parole qua e là, finchè riesce a conquistare Cybelle. Quando una tempesta porta via Cybelle, Philèas è costretto a cercare le parole per ricongiungersi alla sua amata per sempre. L'elegante commistione di narrazione, danza e musiche sono le travi portanti di uno spettacolo poetico, emozionante, delicato, sospeso nel tempo e nello spazio. Il ritmo incalzante della prima parte, rallenta nella seconda per sviluppare i vari temi. La parola lascia il posto all'emozione e alla riflessione. Durante lo spettacolo si ride, si piange e il volo sognante dell'immaginazione risveglia il bambino che è in ognuno di noi.
 
PERCORSO DI APPROFONDIMENTO
"Il paese senza parole" emoziona ed al tempo stesso fa riflettere sull'importanza della comunicazione attraverso le parole e i linguaggi non verbali, in particolare nelle relazioni affettive. La seconda parte, invece, si sofferma sulla perdita delle persone care e la gioia dei ricordi attraverso una narrazione intensa e ben formata, che è valso il premio "In-box Verde 2016".

Durata: 1 ora circa
Trailer: https://vimeo.com/150719880

INFO E PREZZI

Posto unico non numerato: Euro 5.00

Per lo spettacolo Tripula massimo 90 spettatori
- per ragioni organizzative le prenotazioni per lo spettacolo Tripula devono pervenire entro il 28 ottobre 2016, per gli altri spettacoli entro il 30 novembre 2016;
- possibilità di ulteriori recite in caso di significative adesioni;
- i posti non sono numerati;
- la presenza di studenti diversamente abili deve essere segnalata all'atto dell'iscrizione.

PER INFORMAZIONI

IoCentro - Ufficio Attività di Formazione e Scuole, Centro Servizi Culturali S. Chiara
Helga La Nave, Sabrina Mottes
tel. 0461.213815/821, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30
fax. 0461.213817
iocentro@centrosantachiara.it
formazionecsc@pec.it
fax. 0461.213817

Il modulo di prenotazione biglietti è anche scaricabile dal sito www.iocentro.net nella sezione teatro@scuole sezione progetti annuali o richiedibile via mail a: iocentro@centrosantachiara.it.


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale. Ulteriori informazioni

Centro Servizi Culturali S.Chiara - Via S. Croce, 67 - 38122 Trento
Numero verde: 800 013952 - Punto informativo Auditorium 0461/213834 - Richiesta Informazioni
Codice Fiscale: 96017410224 - Partita IVA 01272950229 - PEC: centrosantachiara@pec.it