IL SENSO DELLA VITA DI EMMA @GrandeProsa

Grande Prosa

Ultimo spettacolo
12/11/2017 Trento - Teatro Cuminetti ore 16.00

acquista biglietto

Attraverso la fitta rete di relazioni che intercorrono tra due famiglie di amici, lo spettacolo dipinge l’affresco di quattro decenni di vita italiana. Fausto Paravidino, definito dalla critica “il Woody Allen italiano” in ragione di una scrittura fatta di dialoghi fulminanti, ma pervasi da una tragicomica malinconia, percorre l’arco temporale che ci porta dagli anni Sessanta ai giorni nostri per raccontare la storia di una donna scomparsa, Emma. Nessuno sa dov’è, non ha più il profilo Facebook né il telefono, ma c’è qualcuno che riceve notizie di lei. Forse è in Kosovo, sta bene, e prima o poi tornerà. 


Teatro Stabile di Bolzano

Centro Servizi Culturali S. Chiara

Coordinamento Teatrale Trentino

presentano

 

Il senso della vita di Emma

di Fausto Paravidino

regia Fausto Paravidino

scene Laura Benzi

costumi Sandra Cardini

luci Lorenzo Carlucci

musiche originali Enrico Melozzi

eseguite da Orchestra Notturna Clandestina diretta dall’autore

maschere Stefano Ciammitti

 

Personaggi e interpreti

 

Antonietta                 Eva Cambiale

Carlo                          Fausto Paravidino

Clara                          Marianna Folli

Giorgio                       Jacopo Maria Bicocchi

Marco                        Gianluca Bazzoli

Giulia                         Angelica Leo

Zia Berta                    Sara Rosa Losilla

Leone                         Giuliano Comin

Ingrid                         Veronika Lochmann

Genziana                    Emilia Piz

Dottoressa Forlì         Maria Giulia Scarcella

Emma                        Iris Fusetti

Don Mario/Nello       Giacomo Dossi


per informazuioni n. vedere 800013952


Seguiteci su facebook 

Stampa
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale. Ulteriori informazioni