SUL CONCETTO DI VOLTO NEL FIGLIO DI DIO | @TeatroContemporaneo ROVERETO

Melotti

Ultimo spettacolo
05/04/2016 Rovereto - Auditorium Melotti ore 20.45

acquista biglietto

Il ritratto di Gesù, che domina la scena, è la riproduzione a scala cubitale dell’Ecce Homo di Antonello da Messina. La parete di fondo è interamente occupata dall'immagine del volto che coglie Gesù nell’istante in cui egli guarda negli occhi lo spettatore, in un potente effetto di coinvolgimento drammatico e di interrogazione. In questa confusione calcolata di sguardi che si toccano e si incrociano, il ritratto del Figlio di Dio diventa il ritratto dell'uomo, di un uomo. Lo sguardo di Cristo diventa una luce che illumina una serie di azioni umane, buone, cattive, schifose o innocenti. Scene di dura quotidianità tra un padre malato e suo figlio.

 
Compagnia Societas Raffaello Sanzio
SUL CONCETTO DI VOLTO NEL FIGLIO DI DIO
ideazione e regia: Romeo Castellucci
musica: Scott Gibbons
con: Gianni Plazzi, Sergio Scarlatella
insieme a Dario Boldrini, Vito Matera e Silvano Voltolina
collaborazione all’allestimento: Giacomo Strada
realizzazione oggetti: Istvan Zimmermann, Giovanna Amoroso
preparazione dei bambini: Silvano Voltolina
tecnica del suono: Marco Canali, Matteo Braglia
luci: Fabio Berselli, Luciano Trebbi
attrezzeria: Vito Matera
organizzazione: Gilda Biasini, Benedetta Briglia, Cosetta Nicolini
amministrazione: Michela Medri, Elisa Bruno, Simona Barducci
consulenza & orogettazione: Massimiliano Coli
produttore esecutivo: Societas Raffaello Sanzio
in Coproduzione con:
Theater der Welt 2010
deSingel international arts campus / Antwerp
Théâtre National de Bretagne / Rennes
The National Theatre / Oslo Norway
Barbican London and SPILL Festival of Performance
Chekhov International Theatre Festival / Moscow
Holland Festival / Amsterdam;
Athens Festival
GREC 2011 Festival de Barcelona
Festival d’Avignon
International Theatre Festival DIALOG Wroclav / Poland
BITEF (Belgrade International Theatre Festival)
Foreign Affairs I Berliner Festspiele 2011
Théâtre de la Ville–Paris
Romaeuropa Festival
Theatre festival SPIELART München (Spielmotor München e.V.)
Le-Maillon, Théâtre de Strasbourg / Scène Européenne
TAP Théâtre Auditorium de Poitiers- Scène Nationale
Peak Performances @ Montclair State-USA
In collaborazione con: Centrale Fies/Dro

  1.  Biografia di Romeo Castellucci 

 

Romeo Castellucci nasce nel 1960 a Cesena. 

Si diploma in Pittura e Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Nel 1981 insieme a Claudia Castellucci e a Chiara Guidi fonda la Socìetas Raffaello Sanzio

Da allora realizza numerosi spettacoli come autore, regista, e creatore delle scene, delle luci, dei suoni e dei costumi. Noto in tutto il mondo – i suoi lavori sono stati presentati in più di cinquanta nazioni - come autore di un teatro fondato sulla totalità delle arti e rivolto a una percezione integrale, ha anche scritto diversi saggi di teoria della messa in scena, che percorrono il cammino del suo teatro. Le sue regie, infatti, propongono linee drammatiche non soggette al primato della letteratura, facendo del teatro un’arte plastica, complessa, ricca di visioni. Questo ha sviluppato un linguaggio comprensibile come possono esserlo la musica, la scultura, la pittura e l’architettura. 

Il suo lavoro è regolarmente invitato e prodotto dai più prestigiosi teatri di prosa, teatri d’Opera e festival internazionali.

 

--------------

Onorificenze più rilevanti:

 

Nel 1998 riceve il Premio Europa come nuova relatà teatrale, Taormina

Nel 2002 è insignito del titolo di “Chevalier des Arts et des Lettres” della Repubblica Francese 

Nel 2005 Romeo Castellucci è nominato Direttore della sezione Teatro della Biennale di Venezia.

Nel 2008 Romeo Castellucci è nominato “ Artiste Associé ” del Festival d’Avignon.

Nel 2013 è insignito del Leone d’Oro alla Carriera da La Biennale di Venezia.

Nel 2014 è Regista dell’anno per Opernwelt

Nel 2014 riceve la Laurea Honoris Causa dall’Alma Mater Studiorum Università di Bologna in Discipline della Musica e dello Spettacolo.

 

-------------

 

Premi più rilevanti:

1995   Premio speciale UBU per la resistenza, in seguito all’esclusione della Socìetas Raffaello Sanzio dal contributo pubblico per il teatro di ricerca, da parte del Ministero del Turismo e dello Spettacolo della Repubblica Italiana  

  1.  1996 Premio Masque d’Or a “Orestea, una commedia organica?” come miglior spettacolo straniero dell’anno, Festival Theatre des Ameriques, Montreal, Canada.

 1997 Premio Ubu come miglior spettacolo dell’anno a “Giulio Cesare”

2000  Premio Ubu come miglior spettacolo dell’anno a “Genesi, form the Museum of Sleep”

2000  Premio Migliore Produzione Internazionale a “Genesi, from the Museum of Sleep”  del “Dublin Theatre Festival”  

2000  Grand Prix de la Critique-Paris a Romeo Castellucci per la scenografia di “Genesi, from the museum of sleep”

2004  Premio speciale UBU 2004 a Romeo Castellucci per gli sviluppi del lavoro sulla Tragedia Endogonidia

2006 Premio speciale UBU 2006 a Romeo Castellucci per la Direzione della Biennale di Venezia, sezione Teatro, con il programma “Pompei. Il romanzo della cenere”.

2006  Premio speciale “Interdisciplinarità” assegnato il 9 giugno dall’Alma Mater Studiorum dell’Università di Bologna alla Socìetas Raffaello Sanzio.

2010  Premio Butaca Barcelona, Spagna, migliore spettacolo internazionale per il ciclo della “Divina Commedia”.

2011 Prix Europe Francophone da parte del Syndicat de la critique Théâtre, Musique et Danse per il Parsifal di Richard Wagner realizzato al Teatro dell’Opera De Munt/La Monnaie di  Bruxelles. 

2012 Bitef Festival Belgrado, Sul concetto di Volto nel figlio di Dio miglior spettacolo dell’anno. 

2012 Mess Festival Sarajevo, Sul concetto di Volto nel figlio di Dio, miglior spettacolo dell’anno. 

 

------------------

In ambito musicale realizza:

Il Combattimento di Claudio Monteverdi – 

Parsifal di R. Wagner

Schwanengesang di F.Schubert

Orfeo e Euridice di W.Gluck

Neither di M. Feldman

Le Sacre du Printemps di I. Strawinski

 

Romeo Castellucci è anche autore di diverse opere di drammaturgia tra cui:

“Il teatro della Socìetas Raffaello Sanzio” Ubulibri, Milano, 1992. 

“Epopea della Polvere”, Ubulibri, Milano, 2001. 

“Les Pélerins de la matière”, Les Solitaires Intempestifs, Besançon, 2001. 

“Epitaph”, Ubulibri, Milano, 2005.  

“The Theatre of Socìetas Raffaello Sanzio”, Routledge, London and New York, 2007.

“Itinera” Trajectoires de la forme, Tragedia Endogonidia, Arles, Actes Sud, 2008


ARTICOLO El Pais
download
(_El_Pais.pdf 289 Kb)
 
ARTICOLO La Repubblica
download
(_repubblica.pdf 1072 Kb)
 
ARTICOLO Le Monde
download
(_Le_Monde.pdf 1528 Kb)
 
ARTICOLO Padre Hubert
download
(Padre_Hubert.pdf 83 Kb)
 
ARTICOLO Vescovo di Anversa
download
(doc 28 Kb)
 
Com_SUL CONCETTO DI VOLTO NEL FIGLIO DI DIO
download
(pdf 73 Kb)
 
n. verde 800 013952
pinfo@centrosantachiara.it
Biglietti su www.primiallaprima.it
Il teatro è aperto da un'ora prima dello spettacolo in programma


Stampa