Teatro Auditorium

via Santa Croce 67 - Trento

Dati tecnici
posti a sedere 838
Per maggiori informazioni sull’affitto del Teatro Sociale si prega di telefonare al numero 0461213834 chiedendo dell’ufficio prenotazione spazi.

Mappa posti
DOWNLOAD
DOWNLOAD

 
Il Teatro Auditorium per capienza è il più grande teatro della città di Trento e la sua più grande peculiarità è che da tutti i posti si gode una buona visibilità. Recentemente ristrutturato nell’estate del 2006 ora si presenta con una veste elegante e moderna. L’acustica ottima, si presta per concerti di musica sinfonica, mentre con accorgimenti fonoassorbenti lo spazio ad anfiteatro è perfetto per eventi di musica leggera e teatro d’autore. Lo spazio è dotato di caffetteria, anch’essa recentemente ristrutturata, in una nuova veste moderna e accogliente, luogo ideale per incontri con attori/autori e pubblico.
 
.
 
L’apertura ufficiale del Centro ex S. Chiara avvenne nell’aprile del 1985.
…La decisione di realizzare l’opera fu assunta dalla giunta comunale nel maggio 1975, il cantiere fu aperto l’11 novembre del 1978. in programma vi era il risanamento dei vecchi corpi di fabbrica nonché la nuova edificazione relativa alla palestra e all’auditorium dove si sono incontrati i maggiori problemi vista la polifunzionalità della struttura e la complessità tecnologica dell’intervento.
Il Centro ha una volumetria di 56.000 m³ e ospita l’Univesità nell’ala nord, mentre nell’ala ovest sono uffici e sala esposizione, nell’ala sud quattro sale riunioni di cui due per una capienza massima di 140 persone e due da 200 più la sala del Festival della Montagna. Il costo è di 8 miliardi di lire, di cui 2 per gli impianti tecnologici e gli arredi dell’Auditorium…
Da oggi di apre una stagione di nuovo impegno, che è l’impegno di promuovere e coordinare tutte quelle proposte volte  a rendere viva la struttura e che andranno a costituire per la città e per la provincia un importante fattore di stimolo alla socialità, all’aggregazione, al gusto del conoscere e del comunicare….
“Se un’ambizione un amministratore può esprimere – afferma Goio – è quella di poter con maggiore incisività favorire il necessario processo di riaggregazione e di consolidamento di una cultura urbana che il passato ci ha tramandato e che spetta oggi a tutti noi sviluppare e valorizzare” .E il centro inaugurato ieri potrà diventare polo di riferimento e momento di promozione per tutti…. (Dal quotidiano ADIGE, domenica 7 aprile 1985)
ADEGUAMENTO ACUSTICO E NORMATIVO AUDITORIUM S. CHIARA
NOTE TECNICO-ESPLICATIVE
Nel mese di ottobre 2006 sono stati ultimati i lavori d’adeguamento acustico e normativo dell’Auditorium S.Chiara di Trento. Detti lavori hanno comportato una serie di interventi tesi ad adeguare l’aspetto funzionale delle macchine di scena, a revisionare la risposta acustica della sala e a migliorare il comfort per il pubblico dell’Auditorium.
Gli interventi:
Il progetto di modellazione acustica è stato redatto dal perito Benedetto Carron di Padova.
Il progetto architettonico (rivestimenti, pavimento e poltroncine) dallo Studio Odorizzi di Riva del Garda.
- 200 m² di pavimento del palcoscenico, aggiornamento impianti tecnologici di palco, interventi atti ad ottenere una resa ottimale sia per la prosa che per i concerti, la struttura è stata modificata con pareti a struttura variabile fonoassorbenti o fonoriflettenti, revisione della meccanica di scena 600 m² di pareti, rivestimento ligneo delle pareti, rivestimento in tessuto delle pareti, sostituzione delle poltroncine: n. 838, sostituzione del pavimento 800 m² di pavimento
in totale:
- 2000 ore di lavoro
- Complessivamente la spesa per l’intervento è di € 900.000,00.
I lavori principali sono stati eseguiti da: A & T Multimedia di Lavis, Euraflex di Padova, Caloi Industria di Susegana (Tv), Eccel geom Sergio di Pergine (Tn).
Il complesso dei lavori è stato seguito e diretto dal Servizio Restauri (arch. Dandrea, geom. Franzoi, sig. Caobelli) con la collaborazione dello studio Odorizzi e dal personale del Centro S.Chiara.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale. Ulteriori informazioni