TRIO IN UNO e LA DAME BLANCHE @ItinerariFolk

Itinerari Folk

Ultimo spettacolo
03/07/2017 Trento - Cortile Crispi-Bonporti ore 21.30

acquista biglietto

TRIO IN UNO (Italia, Brasile)

Giulia Tamanini, Josè Ferreira e Pablo Schinke sono tre studenti che si trasferiscono a Parigi per portare a termine la propria formazione musicale. All’anagrafe Giulia proviene da una famiglia trentina. Nasce nel capoluogo esattamente 30 anni fa, proprio nell’anno in cui questa rassegna iniziava il suo percorso. Già all’età di otto anni inizia a studiare il sassofono e tre anni dopo entra al Conservatorio Bonporti di Trento dove si diploma nel 2007. L’incontro parigino con Josè e Pablo mette in luce una grande affinità musicale, il piacere di suonare assieme, da cui deriva anche la scelta del nome di questo trio, oltre alla passione per la musica strumentale brasiliana. Dal 2014, il trio si distingue sulla scena della musica strumentale brasiliana nella capitale francese. La musica dei grandi compositori brasiliani come Villa-Lobos, Egberto Gismonti, Sergio Assad, Hamilton de Holanda, Marco Pereira, per citarne alcuni, influenza e integra fra loro le diverse esperienze dei tre musicisti, ispirando un comune universo musicale. Con una originale formazione, composta da sassofono, violoncello e chitarra sette corde, e con inediti arrangiamenti e interpretazioni, Trio in Uno ha dimostrato la capacità di affrontare un repertorio ambizioso con sicurezza, esplorando un mondo sonoro che risulta esaltato dalla forza dell'espressività cameristica. Nel luglio 2015, Trio In Uno ha presentato il suo primo album "Lilas", accolto con entusiasmo da critica e pubblico in Italia, Francia e Brasile. Se ne occupano riviste specializzate in generi diversi. Trad’Mag, il più noto magazine transalpino sulle musiche del mondo ne parla così: Un suono curato, spesso virtuoso nel buon senso del termine e soprattutto con arrangiamenti molto affascinanti e ben realizzati.

 

 

LA DAME BLANCHE (Cuba)

Yaite Ramos, alias “La Dame Blanche”, è una giovane e talentuosa musicista cubana che vive a Parigi, figlia di Jesus "Aguaje" Ramos, noto come direttore musicale del Buena Vista Social Club. Con una formazione musicale solida e ricca di esperienze, ha suonato come flautista e come vocalist/cantante in gruppi di rilievo della scena caraibico-sudamericana come “Sargento Garcia” e “El Hijo de la Cumbia”. Yaite ha percorso una strada lunga e talvolta difficile. Tutto comincia a Cuba dove è nata, nel cuore di uno sbalorditivo calderone musicale dove regna la figura del padre, Jesus "Aguaje" Ramos, un trombonista eccezionale. Le feste di famiglia sono le riunioni di straordinari musicisti, la crema della musica cubana. Oggi Yaite, mettendo a frutto talento, esperienze e un gusto innato per i nuovi linguaggi, presenta il suo nuovo album registrato con Marc Babylotion Damblé (Sargento Garcia, Amadou & Mariam, Orishas), ingegnere del suono francese e beat maker, e composto sotto la direzione artistica di Emiliano Gomez, ovvero El Hijo de La Cumbia, un produttore argentino famoso per la sua fusione di Cumbia e suoni urbani. Partecipano a questa grande festa una sfilza di ospiti illustri: Philippe Cohen-Solal (Gotan Project), Toy Selectah (Control Machete), DJ Nakeye, Flaco Nuñez (Orishas). I testi sono ricchi di significato sociale ed affondano le loro radici nella tradizione della musica urbana, caraibica e sudamericana.


Per informazioni
tel. 800 013952

Spettacoli presso il Cortile Crispi Bonporti 
Ingresso € 5,00; ridotto € 3
in caso di pioggia i concerti si svolgeranno presso il Teatro Cuminetti.





Stampa
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale. Ulteriori informazioni