Lawrence Ferlinghetti Creazione del verbo Fluxare  
Stagione: 2005-2006 Anno: 2005 Periodo dal 8/10/2005 al 15/10/2005
Note periodo: 8 OTTOBRE SORDEVOLO BI 8 OTTOBRE 20 NOVEMBRE VILLA CERNIGLIARO 13 OTTOBRE TEATRO SOCIALE TRENTO 15 OTTOBRE TEATRO MELOTTI ROVERETO



Tipo documento
Manifesto



Genere: Eventi vari

Descrizione: On the Road San Francisco - Trento

Questo evento ha la sua genesi a Los Angeles, in un radioso mattino di febbraio quando, entrando in Internet lessi : “carissima Laura, potrei venire forse a Rovereto in autunno… Lawrence”. Quel messaggio era partito da San Francisco il 31 di gennaio alle ore 18 e 56 ed ora, eccoci qui, complici in primis Renzo Maria Grosselli e il suo giornale, Francesco Conz artefice dell’ormai storica visita a Verona di Lawrence Ferlinghetti nel 2001 e Nancy Peters Lamantia, poetessa e direttrice di City Lights, che conobbi nel mio soggiorno a San Francisco, nel 2003.
Portare Lawrence Ferlinghetti a Trento è dire entrare nel sogno folle e illuminato, nelle domande che hanno segnato gli anni magici della mia generazione: Lawrence Ferlinghetti, il Poeta di “Coney Island of the Mind” il libro di poesia più letto al mondo dopo Omero e Dante, il fondatore di City Lights, la prima libreria americana per soli tascabili, l’editore di Allen Ginsberg e del suo “Howl”, il primo a distribuire i bottoni della campagna antinucleare di Bertrand Russel, sarà fin dall’inizio il più energico propugnatore del movimento beat e la sua City Lights una sorta di “meraviglioso quotidiano” dove i poeti della San Francisco Poetry Reinassance tenteranno di “ristrutturare l’etica del tempo come condizione dell’esistenza, come possibilità di progetto” attraverso sentieri di “energia parlata” contro il militarismo, contro ogni frontiera, attraverso l’impegno pacifista, la liberazione del pensiero e del sesso, le lotte per i diritti civili, la consapevolezza ecologica per un giusto scambio uomo–natura. Tra tutti questi eroi mistici, Lawrence Ferlinghetti, ha saputo rielaborare il meglio di questa straordinaria avventura umana e letteraria che cambiò il mondo, mai disgiungendo l’Esistenzialità beat dall’ Engagement, il Canto dell’Innocenza da quello dell’Esperienza, con lucida intelligenza, surrealismo e tenera ironia. “Penso”, scriverà già nel ’69, “che non si possano più scrivere poesie d’amore ma poesie lunghe di impegno, che si debba affilare il verso come un’arma destinata alla pace”.
Trento, 13 ottobre 2005
Laura Zanetti


Luogo: Teatro Sociale

Gestione evento: Collaborazione

Con: Lawrence Ferlinghetti

Note: Progetto promosso e coordinato da
Project promoted and co-ordinated by
Giornale l’Adige
&
Archivio F. Conz, Verona
Collaborazione. With
Laura Zanetti
Ideazione . Concept
Francesco Conz
Direzione artistica . Artistic directors
Francesco Conz, Walter Pescara
Con il contributo e il patrocinio di
With the contribution and beneath the aegis of
Centro Servizi Culturali S. Chiara, Trento
Fondazione Benetton Studi Ricerche
-Biblioteca Riccardo e Fernando Pivano
Festival Trento Misicantica
Biblioteca Civica Rovereto
Associazione Culturale Il Furore dei Libri
Università degli Studi di Trento
-Polo Universitario di Rovereto
-Facoltà di Scienze cognitive
Presidenza del Consiglio Regionale
Si ringrazia:
- Vivallis - Viticoltori in Vallagarina;
- Pizza Pause e Self Pause

Nome allegato Tipo
Lawrence Ferlinghetti Creazione del verbo Fluxare locandina firmata Locandina
Lawrence Ferlinghetti Oltre la Beat Generation Programma di serata
Nell' area riservata sono disponibili altri documenti
REGISTRATI!
© Tutte le immagini contenute nell'Archivio Storico sono di proprietà del Centro Servizi Culturali S. Chiara.
Non è possibile utilizzarle o scaricarle senza una specifica autorizzazione.