LOADING...

News: a Cinemart ecco "La metamorfosi degli uccelli", esordio della regista Catarina Vasconcelos

25 Novembre, 2021

Nuovo appuntamento con la Stagione di Cinemart. La programmazione, frutto di una collaborazione tra il Centro Servizi Culturali S. Chiara e il Nuovo Cineforum di Rovereto, prosegue martedì 30 novembre (ore 21, Auditorium Fausto Melotti di Rovereto) con il film La metamorfosi degli uccelli, pellicola del 2020 diretta dalla regista portoghese Catarina Vasconcelos, con Manuel Rosa, João Mòra, Ana Vasconcelos. Il film viene proposto in versione originale sottotitolata. 

Beatriz ed Henrique si sono sposati il giorno in cui lei ha compiuto 21 anni. Henrique, un ufficiale di marina, passava lunghi periodi in mare. Sulla terra, Beatriz, ha imparato tutto sulla verticalità delle piante e si è presa cura dei suoi sei figli. Jacinto, il maggiore, sognava di diventare un uccello. L’esordio di Catarina Vasconcelos è una meditazione sulla perdita e l’assenza, quella di due madri, in cui le parole accompagnano senza un legame diretto immagini dalle forti suggestioni pittoriche. Un viaggio visivo poetico ed emozionante, che ha commosso le platee di tutto il mondo e si è aggiudicato il premio di miglior film al Festival di Pesaro.

Prossimo appuntamento della rassegna martedì 7 dicembre, sempre all’Auditorium Melotti di Rovereto, con Undine – Un amore per sempre, un film di Christian Petzold.

Info e biglietti
Per partecipare è previsto un biglietto di ingresso al costo di 5 euro acquistabile su www.primiallaprima.it, con una riduzione a 3 euro per i possessori della tessera del Cineforum.
Si ricorda che per accedere agli eventi del Centro S. Chiara è necessario esibire il Green Pass, come previsto dal Decreto-Legge 23 luglio 2021 n. 105. 
In caso di indisponibilità della Certificazione verde oppure a rendere noti i propri dati personali (seppur in possesso di Green Pass), non sarà possibile accedere all’evento.

Trento, 25 novembre 2021
 

Documenti utili