LOADING...

News: gran finale per Trento Musicantica

07 Dicembre, 2021

Con una speciale conferenza-concerto venerdì 10 dicembre (ore 18) si chiude la 35esima edizione di Trento Musicantica, il festival organizzato dal Centro Servizi Culturali S. Chiara e dal Centro d’eccellenza Laurence K.J. Feininger che ogni autunno si addentra nel complesso e multiforme panorama della musica antica.

L’ultimo appuntamento in calendario vede in programma un evento che celebra i dieci anni dalla nascita del Centro di Eccellenza Laurence K.J. Feininger, Associazione culturale per la ricerca musicale nata con lo scopo di valorizzare e promuovere la musica antica, in particolare il lascito materiale e spirituale del musicologo americano, trentino d’adozione, Laurence Feininger. 

La serata prevede in apertura un momento di approfondimento sui progetti e le iniziative dell’Associazione dal 2011 ad oggi con l’intervento degli studiosi Antonio Cembran e Marco Gozzi.

Alla conferenza seguirà il concerto con l’esecuzione di brani derivati dalla collezione Feininger, una delle biblioteche di musica liturgica più importanti al mondo, custodita al Castello del Buonconsiglio.

Protagonisti del concerto, diretto da Roberto Gianotti, saranno il Gruppo Vocale Laurence Feininger (Fabio Bonatti, Salvatore de Salvo, Ervino Gonzo, Marco Gozzi, Franco Pocher) e il Bonporti Antiqua Ensemble che vede coinvolti come cantori solisti gli studenti della Classe di Canto Rinascimentale e Barocco di Lia Serafini del Conservatorio “F.A. Bonporti” di Trento e Riva del Garda (Sara De Cristofaro, soprano, Giulia Gabrielli, contralto, Federico Viola, tenore e Mario Curzel, basso) insieme ai musicisti Pietro Prosser, tiorba, Eddy Serafini, arciliuto e Desiree Calzavara al violoncello barocco. 

Nel corso della serata sarà inoltre presentato il volume biografico sulla figura e l’opera di Laurence K.J. Feininger a cura del musicologo Giuseppe Calliari, pubblicazione che raccoglie gli interventi di studiosi e musicologi di chiara fama internazionale.

Dedicato alla memoria del prof. Gauro Coppola dell’Università di Trento, l’evento conclusivo del Festival rappresenta un’ulteriore occasione per approfondire la figura e l’attività di Laurence Feininger (1909-1976), musicologo e presbitero, grande studioso in particolare della musica liturgica cattolica dal 1200 a tutto il 1600.

Una serata speciale per un progetto di ampia articolazione che, tra spunti e riflessioni, accompagna il pubblico nella spiritualità dell’arte con momenti di intensa analisi culturale e pagine musicali di rara esecuzione.

Informazioni
Per partecipare al concerto sarà necessario esibire il Green Pass rafforzato (in ottemperanza al Decreto-Legge 26 novembre 2021, n.172, art. 5 e art. 6), mentre per prenotarsi sono necessari pochi e semplici passi: entrare nella sezione di questo sito dedicata all’evento e cliccare il pulsante PRENOTA IL POSTO. Sarà necessario lasciare i propri dati, e se l’operazione sarà andata a buon fine verrà rilasciato un QR code che dovrà successivamente essere mostrato (anche dal telefono) all’ingresso la sera dell’evento.

Trento, 7 dicembre 2021
 

Documenti utili