LOADING...

News: la compagnia Metamorphosis Dance al Teatro Capovolto

25 Agosto, 2021

L’ultimo appuntamento di danza della rassegna Teatro Capovolto ideata e organizzata dal Centro Servizi Culturali Santa Chiara è in programma sabato 28 agosto (Piazza Battisti h. 21.30). Attesa a Trento Metamorphosis Dance, compagnia spagnola recentemente apprezzata anche alla Biennale Danza di Venezia diretta da Iratxe Ansa e Igor Bacovich. In scena il loro più recente lavoro, il duetto Al Desnudo, nel quale mostrano al pubblico i pilastri su cui si sostiene il processo creativo del duo con l’ausilio scenico dell’artista visivo Danilo Moroni.


Lo spettacolo Al Desnudo è inserito all’interno della proposta di inDanza.21 del Centro, curata dal m° Renato Zanella, e sarà inoltre presentato a Riva del Garda l’1 settembre (nel Cortile della Rocca, h. 21). 


La basca Iratxe Ansa e l’italiano, di origine slava, Igor Bacovich sono una coppia d’arte e di vita. Iratxe e Igor si sono conosciuti nei Paesi Bassi. Lei danzatrice al Nederlands Dans Theater, compagnia che ha raggiunto dopo gli studi alla John Cranko Schule di Stoccarda e molte esperienze in Europa in prestigiosissime compagnie; lui interprete, tra gli altri, di Krisztina de Châtel e Nanine Linning dopo la formazione all’Accademia Nazionale di Danza di Roma e all’Università CODARTS di Rotterdam. Insieme guidano, creano e danzano per Metamorphosis Dance, compagnia che hanno fondato in Spagna pochi anni fa dove le loro esperienze trovano un’idilliaca sintesi e il processo coreografico risulta più importante del fare tout court. 


Portavoci di un linguaggio rigoroso, estremamente fisico, astratto eppure lirico, Iratxe e Igor nel loro più recente duetto Al desnudo (Nudo), che ha debuttato ai Teatros del Canal di Madrid nel 2020, oscillano nell’intensità del movimento svelando i loro ‘corpi artistici’. Un laboratorio dinamico – come amano definirlo - che prende le mosse da un classico duetto per poi crescere in un processo di decostruzione che mette in mostra (‘a nudo’ potremmo dire) trama e meccanismi della creazione. La sensualità dell’inizio sul Concerto n. 2 per violino di Philip Glass lascia il posto via via a una danza più esplicita e fisica sulle musiche di Johan Wieslander. Le luci e le immagini pensate dall’artista Danilo Moroni avvolgono i corpi in suggestive atmosfere: si passa dalla riproduzione di un set fotografico a cornici installative al neon fino alle proiezioni e alla ripresa diretta video dei volti e della danza. Nella performance anche la voce fuori campo di Aia Kruse Goenaga, che interpreta i testi di Ansa e Bacovich. 


 “Al Desnudo - dichiara Iratxe - riunisce tutto ciò che ci interessa: arte, fashion, cura dell’allestimento, immagini… Quello che mostriamo è molto esplicito, vero, fisico. Siamo puri e semplici, tutto deve concentrarsi sulla danza. Sul palco diamo tutto. Perché crediamo che la ricerca non debba mai finire. La nostra passione ci spinge sempre a cercare un miglioramento. Essendo esigenti, non sappiamo né possiamo lavorare in altro modo”.

 

Info e biglietti
L’accesso alla platea di Piazza Cesare Battisti sarà contingentato, a garanzia del numero massimo di posti disponibili, e avverrà nel rispetto delle attuali norme sanitarie e dei protocolli Covid-19 (rilevazione della temperatura, igienizzazione delle mani, obbligo di mascherina e distanziamento sociale).


Si ricorda che dal 6 agosto 2021 per accedere agli eventi del Centro S. Chiara sarà necessario esibire il Green Pass, come previsto dal Decreto-Legge 23 luglio 2021 n. 105. 


Al momento dell’ingresso lo spettatore dovrà mostrare alla persona addetta il QR Code presente sulla propria Certificazione verde, attendere il controllo di validità ed esibire infine il proprio documento di identità per la verifica e la corrispondenza dei dati personali. 


In caso di indisponibilità della Certificazione verde oppure a rendere noti i propri dati personali (seppur in possesso di Green Pass), non sarà possibile accedere all’evento.

Biglietti al costo unico di 10 euro, acquistabili sul sito www.primiallaprima.it o presso le Casse del Teatro Auditorium nel seguente orario: lun-sab, 16-19.


Per partecipare all’appuntamento di mercoledì 1 settembre a Riva del Garda è invece previsto un biglietto d’ingresso al costo di 5 euro.

 

Prossimo appuntamento
Il Teatro Capovolto del Centro S. Chiara si concluderà martedì 31 agosto (ore 21.30) con il concerto di Josè James, artista di Minneapolis capace di regalare al pubblico melodie eclettiche e seducenti, grazie ad una musica che fonde elementi di jazz, R&B e hip-hop.

 

Trento, 25 agosto 2021
 

Documenti utili