LOADING...

News: MusicAntica prosegue con "Il teatro alla moda" di Benedetto Marcello

28 Ottobre, 2021

Il prossimo appuntamento della 35esima edizione di Trento Musicantica, la rassegna di concerti organizzata dal Centro Servizi Culturali S. Chiara e dal Centro d’eccellenza Laurence K.J. Feininger intitolata Te Deum, è domenica 31 ottobre alle 20.30 con uno spettacolo che interseca musica e teatro. Intitolato “Il teatro alla moda di Benedetto Marcello”, l’evento esplora l’atmosfera creativa veneziana del primo Settecento addentrandosi nell’opera di Benedetto Marcello (1686-1739), poliedrica figura di compositore, poeta, scrittore e avvocato, e in particolare nel suo Il teatro alla moda, libretto satirico che racconta la realtà dell’opera seria italiana di inizio Settecento. Pubblicato anonimo a Venezia nel 1720, Il teatro alla moda si presenta come un pamphlet in cui l’autore, capace di captare in profondità lo spirito del suo tempo con slancio sincero e vitale, non risparmia le proprie opinioni sull’ambiente dell’opera italiana dei primi due decenni del XVIII secolo criticandone i diversi aspetti, dalle scenografie all’avidità degli impresari, dalla musica alle trame. 

Lo spettacolo, che fonde creativamente il mondo della musica e quello del teatro, vede in scena cinque musicisti, impegnati in brani di musica barocca legati allo stile musicale in voga negli anni del libello satirico, e due attori che impersonano Benedetto Marcello l’Antico e Benedetto Marcello il Moderno. L’originale appuntamento è realizzato grazie alla sinergia di tre realtà, impegnate a rievocare le storie del tempo con particolare intensità: il gruppo Labirinti Armonici di Trento, ensemble musicale trentino con repertori che spaziano dal barocco al contemporaneo e che ha come punti cardine la ricerca e lo studio filologico, Diastema Studi e Ricerche di Treviso, associazione particolarmente attiva anche nell’ambito dell’editoria musicale e l’Associazione “Il Continuo” di Cremona, dedita alla musica antica da diversi decenni.

Il concerto è dedicato alla memoria della violinista Margit Spirk, che tanto ha fatto a Trento per la promozione musicale e la formazione dei giovani musicisti.

Il prossimo appuntamento sarà sabato 6 novembre con il concerto, realizzato in collaborazione con il Festival di Musica Sacra, dell’ensemble vocale e strumentale Nova Ars Cantandi diretto da Giovanni Acciai e dedicato al barocco sacro di Giovanni Legrenzi, compositore e organista, figura di riferimento per il repertorio della musica sacra seicentesca.

Informazioni

Per partecipare al concerto sarà necessario esibire la Certificazione verde Covid-19 (Green Pass), come previsto dal Decreto-Legge 23 luglio 2021 n.105, mentre per prenotarsi sono necessari pochi e semplici passi: entrare nella sezione di questo sito dedicata all’evento e cliccare il pulsante PRENOTA IL POSTO. Sarà necessario lasciare i propri dati, e se l’operazione sarà andata a buon fine verrà rilasciato un QR code che dovrà successivamente essere mostrato (anche dal telefono) all’ingresso la sera dell’evento.

Trento, 28 ottobre 2021

Documenti utili