LOADING...

News: Ultimo atto per UploadSounds 2020

09 Dicembre, 2020

A contendersi i ricchi premi e la possibilità di aprire il grande show degli I Hate My Village, saranno Another Vision, BAIBA, Bianca, Candirù, cartapesta, Dodicianni, Humus, Ganesh, Marion Moroder, Mondo Frowno, The Evening Empire e Zelda.

Sono sei trentini, quattro altoatesini e due tirolesi, i 12 progetti musicali under 35 dell’Euregio selezionati online dalla giuria di qualità tra i 77 iscritti al contest per la grande finale di UploadSounds 2020, in programma a porte chiuse sabato 12 dicembre al Teatro Cuminetti di Trento. In palio, per il vincitore, la possibilità di aprire il concerto esclusivo degli I Hate My Village, che in serata, dal palco del Teatro Auditorium Santa Chiara, chiuderà la dodicesima edizione di UploadSounds, e una serie di ricchi premi.

Nello specifico, a darsi battaglia a suon di note nel lungo pomeriggio di audizioni, saranno i trentini Candirù, cartapesta, Humus, Ganesh, Mondo Frowno e The Evening Empire, gli altoatesini Bianca, Dodicianni, Marion Moroder e Zelda, infine i tirolesi Another Vision e BAIBA.

Dopo le audizioni dei finalisti, sarà proclamato il vincitore di UploadSounds 2020 e saranno  premiati anche il secondo e il terzo classificato, nonché il miglior artista under21 di questa stagione. Anche quest’anno i premi in palio - del valore complessivo di 20.000 euro - sono destinati al consolidamento e alla crescita del percorso musicale dei musicisti, e consistono in sessioni di produzione audio/video e nel lancio su stampa e social media dei progetti musicali, grazie al coinvolgimento di importanti professionisti del settore musicale e artistico italiano, quali - tra gli altri - Claudio Zagarini e Bruno Belissimo, per chi salirà sul podio, e il team di Upload School, composto da Cesare Petulicchio, Leonardo Milani e Johnny Mox, per l’under21. I premi avranno un valore di 8.000 euro per il vincitore, di 5.000 per il secondo e di 2.000 per il terzo classificato, mentre al miglior progetto under 21 andrà un premio del valore di 5.000 euro. Grazie alla collaborazione ormai pluriennale tra UploadSounds e l’agenzia di booking Locusta, il miglior giovane si aggiudicherà, inoltre, la possibilità di aprire un concerto di un artista targato Locusta, nel corso della stagione 2021-2022.

La premiazione, in programma alle ore 21.30, aprirà la grande serata di musica che sarà trasmessa in diretta streaming sui canali YouTube e Facebook di UploadSounds. La serata proseguirà con l’esibizione del vincitore del contest e, a partire dalle 22.25, con l’unica data del 2020 degli I Hate My Village, il supergruppo formato da Adriano Viterbini (Bud Spencer Blues Explosion), Fabio Rondanini (Calibro 35, Afterhours), Alberto Ferrari (Verdena) e Marco Fasolo (Jennifer Gentle), tra le band rivelazione degli ultimi anni in Italia.