LOADING...

la ballata del re silenzioso

Rivolto a bambini e insegnanti della scuola d’infanzia della provincia di Trento, il progetto ha come scopo principale l’avvicinamento al mondo del teatro musicale. Attraverso alcuni incontri di formazione rivolti agli insegnanti, il percorso didattico prevede un lavoro sull’ascolto dei suoni e, più in generale, sulla sensorialità legata all’emissione vocale, oltre che all’apprendimento dei canti e delle piccole azioni sceniche attraverso le quali i bambini verranno direttamente coinvolti nello spettacolo. Questo si compone di una prima parte in cui i piccoli ospiti vengono guidati ad un ascolto sottile del mondo che li circonda, assieme al re silenzioso, solitario abitante di un castello di cui è assieme sovrano e prigioniero e con il quale è in relazione solo attraverso i suoni che giungono fino alla sala del trono. Nella seconda parte dello spettacolo, i bambini aiutano il piccolo re a far sentire la propria voce, scoprendo nel contempo la propria e riappropriandosi del proprio personale castello. Il castello è infatti, nel racconto, anche una metafora delle varie parti del corpo, messe in vibrazione dal suono.

Lo spettacolo

Lo spettacolo nasce da un progetto del Centro Servizi Culturali S.Chiara che ha come scopo principale l’avvicinamento al mondo del teatro musicale, attraverso un lavoro sull’ascolto dei suoni e, più in generale, sulla sensorialità legata all’emissione vocale. I piccoli spettatori incontreranno il re silenzioso, solitario abitante di un castello di cui è assieme sovrano e prigioniero e con il quale i bambini sono in relazione solo attraverso i suoni che giungono fino alla sala del trono. Colpito da un incantesimo a causa del suo egoismo, il re ha perso la voce. I bambini, direttamente coinvolti con canti e piccole azioni sceniche, verranno inizialmente guidati ad un ascolto sottile del mondo che li circonda ed in seguito saranno proprio loro ad aiutare il piccolo re a ritrovare la voce, scoprendo nel contempo la propria.

Informazioni utili

ProduzioneCentro Servizi Culturali Santa Chiara di Trento
regiaCristina Pietrantonio
con Camilla Da Vico e Giovanna Palmieri
colonna sonora Giuseppe Aceto
canzoniCamilla Da Vico
pupazzi e oggetti sceniciNadia Simeonova
luci e videoproiezioniarco Comuzzi
fonicaLuigi Zeni

Documenti utili