LOADING...

BANDEMONIO

Arditodesìo (Ex Compagnia Teatro di Bambs - Trento)BANDEMONIOregia di: Mirko Artusocon Andrea Brunello, Michela Embriaco e il Corpo Bandistico “Terza Sponda” di Revò (Val di Non – TN)drammaturgia di: Mirko Artuso, Andrea Brunello, Barbara Campo e Michela Embriaco.musiche originali di Daniele Carnevali.luci di Paolo Dorigatti.Che cosa è il male? E cosa è il bene? Siamo sicuri che il male è quello dell’immaginario comune: il Diavolo, la tentazione, la parte oscura della nostra esistenza? Ma, se il male e il bene esistono veramente, in che modo il bene è giusto? E il male, perché non conoscerlo per poi poterlo evitare meglio?In scena Andrea Brunello/Satana, Michela Embriaco/Eva e i membri del Corpo Bandistico “Terza Sponda” di Revò (Val di Non, TN) che danno vita ad una situazione paradossale: Eva e Satana se ne devono andare per lasciare spazio alle celebrazioni dei Tempi Migliori, che stanno arrivando. L’occasione è ghiotta per Satana ed Eva di togliersi alcuni sassolini dalle scarpe e dire agli esseri umani quello che si sono tenuti dentro per secoli…”attenti che forse il male non siamo noi”. Ma qui nasce il conflitto fra i due: dove si origina il male? C’è speranza per il genere umano? E un giovane di oggi come deve affrontare il suo futuro?Lo spettacolo è nato da una originale proposta del Corpo Bandistico di affrontare il difficile tema del disagio giovanile, tema particolarmente sentito in Trentino (ma non solo!) dove, ad esempio, l’incidenza dell’alcolismo fra i giovani è significativamente alta. Abbiamo così affrontato un viaggio di analisi e approfondimento sul tema arrivando a capire che una parte significativa del problema sta nel modello di vita che viene proposto ai giovani che si trovano spesso a gestire idee e preconcetti che non sono loro, ma che ne condizionano la vita. Anche da qui nasce l’esigenza di evadere e trasgredire.Satana ed Eva affrontano il tema anche grazie al contributo di autori quali John Milton, Angeles Mastretta, Stefano Benni, Daniel Pennac ed altri, con l’aggiunta di brani tratti dall’Apocalisse di Giovanni. Autori che hanno toccato il tema della “trasgressione” nella ricerca di un perché esiste il bene e il male e che cosa sono veramente. Chi meglio di Eva può raccontare la trasgressione? Chi meglio di Satana la può spiegare? Se a questo aggiungiamo la forza espressiva della Banda (nella sua interezza sul palco, 50 elementi, assieme ai due protagonisti) abbiamo composto un cocktail di grande impatto sia visivo che emotivo. “Rispettatemi Sempre” dice Eva in conclusione dello spettacolo, perché nel viaggio di scoperta del bene e del male non è per niente certo che la peccatrice sia anche la portatrice del male. Un monito di riflessione soprattutto per i giovani.

Date spettacolo

16

Dicembre, 2009

Teatro Cuminetti

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 61 eventi

25

Ottobre, 2020

20.30

TRE SORELLE

Teatro SanbàPolis Trento

27

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

27

Ottobre, 2020

20.30

l'Ateneo dei Racconti

Teatro SanbàPolis Trento

27

Ottobre, 2020

21.00

Nomad - In cammino con Bruce Chatwin

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

28

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

29

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

29

Ottobre, 2020

20.30

STORIE DI MARE E PICCOLE TERRE

Teatro Auditorium Trento

30

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

30

Ottobre, 2020

20.30

IL TEATRO ALLA MODA DI BENEDETTO MARCELLO

Trento - castello del Buonconsiglio

30

Ottobre, 2020

20.30

STORIE DI MARE E PICCOLE TERRE

Teatro Auditorium Trento

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità