LOADING...

Dell’arte della caccia e falconeria @dicastelincastello

La caccia rappresentava una delle attività predilette dagli ospiti che frequentavano la residenza estiva dei Principi Vescovi trentini. A questo tema saranno ispirate le due giornate, che vedranno in primo piano esibizioni di falconieri e dimostrazioni di addestramento dei volatili. I visitatori saranno aiutati a conoscere i rapaci presenti nel nostro territorio, purtroppo a rischio di estinzione a causa della minaccia continua dell’uomo e dell’ambiente. Ci saranno nella corte interna del Castello gli antichi giochi e nello spazio esterno un campo dove si potrà cimentarsi nel tiro con l’arco. Sarà ricostruita una tenda dove i cacciatori prepareranno i loro strumenti e alla sera, intorno al fuoco, si potranno ascoltare le storie ispirate all’arte venatoria, accompagnate dalle musiche e dai profumi delle cucine.   Gruppi di rievocazione storica › Compagnia “Ordinanza de Terra Firma” › Gruppo di falconeria “Antica Marca Alata” e con › Il Villaggio degli antichi giochi a cura della Compagnia S. Giorgio e il Drago › Lo Mago Abacuc magia comica › Compagnia Bradosisma musica antica › Lupus in Fabula   Dal 25 giugno al 27 ottobre Castel Stenico ospita la mostra dedicata alle carte marmorizzate “Colori fluttuanti. La carta marmorizzata tra Oriente e Occidente” curata da Lorenzo Pontalti.   Arroccato su un dosso roccioso da cui si domina la conca delle Giudicarie esteriori, Castel Stenico è un simbolo del potere dei Principi Vescovi di Trento in questa regione. Fortificazione di origine altomedioevale, a partire dal XIII secolo divenne loro proprietà, residenza estiva e sede del Capitano, il funzionario a cui era affidata l’amministrazione del territorio. Capitani e Principi Vescovi sono intervenuti nel corso dei secoli ampliando, modificando, abbellendo il castello, che oggi appare un complesso articolato e composito. All’esterno si presenta come una fortezza medievale severa e imponente, mentre all’interno decorazioni scultoree e pregevoli affreschi gli conferiscono l’aspetto di elegante residenza. Gli interventi più significativi risalgono ai principati di Johannes Hinderbach, attento umanista, e di Bernardo Cles, una delle figure più importanti della storia trentina, uomo di potere e raffinato mecenate.Gli ambienti sono oggi elegantemente arredati con raffinati mobili, intagliati e intarsiati, pregevoli dipinti, armi bianche e da fuoco, antichi utensili d’uso quotidiano in rame, in ferro e in legno, provenienti dalle collezioni del Castello del Buonconsiglio.

Date spettacolo

17

Agosto, 2019

Castel Stenico

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 38 eventi

04

Ottobre, 2020

TEO TEOCOLI in Restyling

Teatro Auditorium Trento

organizzato da FiabaMusic
 

09

Ottobre, 2020

21.00

LA MISSA PAPÆ MARCELLI DI PALESTRINA

Trento – Badia di San Lorenzo

10

Ottobre, 2020

21.00

Davide Toffolo - UploadSounds

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

13

Ottobre, 2020

20.30

UN RITRATTO DI ISABELLA LEONARDA (1620-2020) ED ALTRE MONACHE COMPOSITRICI

Trento – Chiesa di San Francesco Saverio

18

Ottobre, 2020

11.00

LE MUSICHE DI SAN PIETRO

Trento – Chiesa di San Francesco Saverio

23

Ottobre, 2020

20.30

BAROCCO SACRO: GIOVANNI LEGRENZI

Trento – Chiesa di San Francesco Saverio

24

Ottobre, 2020

21.00

Caterina Cropelli - UploadSounds

Pergine - Teatro Comunale

30

Ottobre, 2020

20.30

IL TEATRO ALLA MODA DI BENEDETTO MARCELLO

Trento - castello del Buonconsiglio

05

Novembre, 2020

20.30

ROMEO E GIULIETTA - Una canzone d'amore

Teatro Sociale Trento

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità