LOADING...

EMIO GRECO and PIETER C. SCHOLTEN/ICK Blasphemy Rapsody

Arriva al Comunale di Bolzano a un mese dal debutto all’Internationaal Theater Amsterdam Blasphemy Rhapsody La volubilità delle certezze, l’ultima creazione firmata dal coreografo italiano Emio Greco e dal regista olandese Pieter Scholten per la loro ICK di Amsterdam. “In Blasphemy Rhapsody - dichiarano gli autori - seguiamo le tracce di un virus senza precedenti. Pensiamo a un rito danzato nel quale le certezze vengono sacrificate sul ritmo ripetitivo di Around the World dei Daft Punk”. Con Blasphemy Rhapsody la coppia d’autori sembra invitare tutti ad abbracciare la mutabilità della vita: sette danzatori in scena, tra cui eccezionalmente, e in un ruolo particolare, lo stesso Emio Greco, ripropongono in gruppo composizioni nate singolarmente durante il lockdown intorno ai passi del Charleston e della Pizzica. Due danze lontane nel tempo e nei luoghi - il Charleston è il ballo di sala nato negli anni ’20 in America come reazione alle rigide etichette sociali post prima guerra mondiale; la Pizzica è la danza popolare e liberatoria del Salento, terra natìa di Emio Greco -, accumunate qui dal concetto di perseveranza, di distorsione degli arti, di sottomissione al ritmo, tra gioia e tragedia. A ribadire ancora una volta che il modo in cui danziamo non è poi così distante, né separato, dal modo in cui viviamo in comunità.
 

Einen Monat nach der Uraufführung am Internationaal Theater Amsterdam ist am Stadttheater Bozen mit „Blasphemy Rhapsody – die Unbeständigkeit des Beständigen“ das neue Werk von Emio Greco und Pieter C. Scholten für das ICK Amsterdam zu sehen. In Blasphemy Rhapsody folgen der italienische Choreograf und der niederländische Regisseur den Spuren eines nie dagewesenen Virus. „Wir denken an einen getanzten Ritus in dem das Beständige dem sich wiederholenden Rhythmus von Daft Punks Around de World geopfert werden“, erklären die beiden. Mit Blasphemy Rhapsody scheint das Autorenpaar alle einzuladen, die Wandlungsfähigkeit des Lebens anzunehmen. Sieben Tänzer auf der Bühne, darunter ausnahmsweise und in einer besonderen Rolle Emio Greco selbst, führen in der Gruppe Kompositionen zusammen, die in der Zeit des Lockdowns in Einzelarbeit rund um die Grundschritte des Charleston und der Pizzica entstanden sind. Zwei Tänze, die zeitlich und räumlich weit voneinander entfernt sind: Der Charleston als der Gesellschaftstanz, der in den 1920er Jahren aus Amerika als Reaktion auf die starren sozialen Etikettierungen nach dem Ersten Weltkrieg nach Europa geschwappt ist; Die Pizzica als der populäre und befreiende Tanz des Salento, dem Geburtsort von Emio Greco; Beide Tänze vereint das Konzept von Beharrlichkeit, die Unterwerfung unter den Rhythmus zwischen Freude und Tragödie. Das alles um zu betonen, dass sich die Art und Weise wie wir tanzen, nicht so weit davon entfernt ist, wie wir in der Gemeinschaft leben. 

 

EMIO GRECO and PIETER C. SCHOLTEN/ICK
BLASPHEMY RHAPSODY

Ideazione & Coreografia/ Idee & Choreografie Emio Greco | Pieter C. Scholten
Con/ Mit  Victor Callens, Beatrice Cardone, Denis Bruno, Edward Lloyd, Hiroki Nunogaki, Maria Ribas, Emio Greco
Luci/Licht Henk Danner
Costumi/ Kostümdesign Clifford Portier
Video Robin Coops
Sound design Pieter C. Scholten
Realizzazione sound design/ Ausführung Sound design: David te Marvelde
Riflessioni e Ricerca/ Reflexion und Recherche: Florian Hellwig, Jesse Vanhoeck
Tecnici/ Technik: Maarten Heijdra, Hugo van der Veldt
Debutto/ Debüt: 14.10.2020 - Internationaal Theater Amsterdam

Informazioni utili

Indanza Trento
Abo Trento (4 spettacoli) 
Intero da  € 45
Under 26  da € 30
Universitari da € 29
Biglietti
Intero da € 20
Under 26 da € 10
Universitari da € 9

Abbonamenti Trento In vendita da lunedì 11 ottobre presso la biglietteria del Teatro Auditorium e online martedì 12 ottobre su PrimiallaPrima
Biglietti (Indanza Trento, Bolzano e Rovereto) in vendita da lunedì 11 ottobre a Trento presso la biglietteria del Teatro Auditorium e online martedì 12 ottobre su questo sito
 

 

Si ricorda, infine, che dal 6 agosto 2021 per accedere agli eventi del Centro S. Chiara è necessario esibire il Green Pass, come previsto dal Decreto-Legge 23 luglio 2021 n. 105.

Al momento dell’ingresso lo spettatore dovrà mostrare alla persona addetta il QR Code presente sulla propria Certificazione verde, attendere il controllo di validità ed esibire infine il proprio documento di identità per la verifica e la corrispondenza dei dati personali.

In caso di indisponibilità della Certificazione verde oppure a rendere noti i propri dati personali (seppur in possesso di Green Pass), non sarà possibile accedere all’evento.

 

Dove si svolge l'evento

Date spettacolo

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 55 eventi

26

Ottobre, 2021

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

LA COSA SBAGLIATA PIU' GRANDE CHE HO FATTO - Viaggio a Spoon River

Spazio archeologico

27

Ottobre, 2021

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

LA COSA SBAGLIATA PIU' GRANDE CHE HO FATTO - Viaggio a Spoon River

Spazio archeologico

27

Ottobre, 2021

20.45

Spellbound Contemporary Ballet - SPELLBOUND 25

Pergine - Teatro Comunale

28

Ottobre, 2021

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

LA COSA SBAGLIATA PIU' GRANDE CHE HO FATTO - Viaggio a Spoon River

Spazio archeologico

29

Ottobre, 2021

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

LA COSA SBAGLIATA PIU' GRANDE CHE HO FATTO - Viaggio a Spoon River

Spazio archeologico

29

Ottobre, 2021

21.00

Spellbound Contemporary Ballet - SPELLBOUND 25

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

30

Ottobre, 2021

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

LA COSA SBAGLIATA PIU' GRANDE CHE HO FATTO - Viaggio a Spoon River

Spazio archeologico

30

Ottobre, 2021

16.00

ZUPPA DI SASSO

Teatro Benvenuto Cuminetti Trento

30

Ottobre, 2021

20.30

Il sogno di Jacopo

Castel Caldes

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità