LOADING...

Ensemble vocale Continuum

Ensemble Vocale Continuum 
diretto da Luigi Azzolini, direttore 

PROGRAMMA 
Hildegard von Bingen O virtus Sapientiae 
(1098-1179) Nos sumus in mundo Quasi aurora 


Sister Sulpitia Cesis Stabat Mater 
(1556- 1619) 

Maddalena Casulana Attesa 
(1544-1590) 

Rebecca Clarke Ave Maria 
(1886-1979)  

Amy Beach Lord, now letters thou (Nunc dimittis) (1867-1944) 

Elisabeth Poston The Lamb 
(1905-87) 

Gail Randall The Call 
(1955*)  

Ninfea Cruttwell-Reade Car auprés de toi 
(1989*) 

Amy Bebbington I sing of a maiden 
(1975*)


L’Ensemble Continuum nasce nel 2003 grazie a un progetto di Luigi Azzolini (il quale, fin dalla sua  costituzione, lo prepara e lo dirige), ponendosi come obiettivo lo studio e la valorizzazione di composizioni  corali moderne e contemporanee per lo più inedite, e la riscoperta di pagine classiche poco frequentate.  Nel 2003 collabora al progetto di riscoperta e valorizzazione di alcune Messe e Vespri di Mathias Ploner,  compositore trentino del periodo classico; a seguire propone le Liriche greche di Maderna nell’ambito del  Festival Musica Novecento di Trento. Nell’estate del 2006 gli è stata affidata la prima assoluta di Vijidaes  (Battistelli). Tra le altre, si ricorda l’esecuzione del Requiem di Verdi sotto la direzione del M° Gustav Kuhn;  l’inaugurazione del Festival di Musica Sacra con il Trionfo del Tempo e della Verità di Händel a Bolzano e  Trento; il Messiah di Händel con l’Orchestra Haydn di Trento e Bolzano; l’esecuzione sempre del Messiah,  della Messa di Gloria (Puccini) e dell’Adelia (Donizetti) all’Alto Adige Festival di Dobbiaco, sempre sotto la  direzione di Kuhn. Presente più volte all’interno della Stagione Sinfonica dell’Orchestra Haydn, ha  presentato con essa la ripresa dei Canti Rocciosi di Sollima, con l’orchestra diretta nell’occasione dal M°  Azzolini stesso. Per il Festival Transart, ha proposto e registrato lo scorso settembre con l’Orchestra Haydn  il Requiem di Silvia Colasanti. Numerose le incisioni discografiche, molte di opere in prima esecuzione  assoluta. 

Luigi Azzolini inizia la propria carriera artistica come strumentista, diplomandosi brillantemente in violino e  in viola, presso il Conservatorio di Padova, intraprendendo successivamente studi di analisi, composizione e  di direzione di coro e d’orchestra, in particolare nell’ambito del repertorio vocale e corale – strumentale. Da più di trenta anni, all'attività strumentale, affianca la direzione di coro e orchestra: dal 1985 al 2015 ha  diretto il Coro Polifonico Castelbarco, compagine corale fra le più conosciute e attive, tanto da essere  chiamata dal M° Gustav Kuhn come complesso costitutivo del Coro Haydn per produzioni sinfonico corali  dell’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento. Dal 2000 è direttore del Coro del Teatro Sociale di Trento, in  seguito Coro Lirico Regionale, e nel 2003 fonda l’Ensemble Vocale Continuum, compagine professionale,  per la ricerca, lo studio e l’esecuzione del repertorio da camera antico nonché moderno e contemporaneo.  L’attività concertistica, molto intensa sia in qualità di strumentista che di direttore, lo vede impegnato in  festival e stagioni concertistiche in Italia, Germania, Austria, Belgio, Francia, Inghilterra, Svizzera, Russia,  Israele, Giappone e in America.  
Si dedica in modo particolare alla ricerca e valorizzazione di opere nuove da proporre in prima esecuzione  assoluta (Valdambrini, Moser, Franceschini, Dionisi, Straffelini, Sollima, Rutter, Chilcott, Battistelli, Bacalov,  Galante, Giavina, Uvietta). Nel maggio del 2003 ha debuttato alla direzione dell’Orchestra Haydn di Bolzano  e Trento, nell’ambito del Festival di Musica Sacra proponendo sino al 2015 vari programmi sinfonico corali  nell’ambito del repertorio sacro e profano. Tra questi si ricorda in modo particolare, la realizzazione  discografica del Concerto per Chitarra ed Orchestra di Mario Castelnuovo Tedesco con solista Giulio  Tampalini nel 2012; l’anno successivo la prima italiana del Requiem di B. Chilcott, nonché la direzione dei  Concerti con il Coro della SAT con orchestrazione del M° Armando Franceschini nel 2009, nel settembre del  2015 e nel gennaio 2020 seguita dalla realizzazione del CD per la Rivista Amadeus.  Ha inciso ed incide per case discografiche quali Naxos, Tactus, Arst, Brillant, Harmonia Mundi, Velut Luna,  Bongiovanni, Concerto, Sheva, Col Legno, Artesuono ed ha registrato per la RAI e la ORF. È docente presso il  Conservatorio di Musica “C. Monteverdi” di Bolzano, del quale è stato Vicedirettore dal 2008 al 2014.  
 

Informazioni utili

Ingresso libero con obbligo prenotazione.

 

Date spettacolo

03

Luglio, 2021

20.45

Trento - Castello del Buonconsiglio

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 31 eventi

05

Agosto, 2021

21.30

GIANLUCA PETRELLA & PASQUALE MIRRA feat KALIFA KONE

Trento - Piazza Cesare Battisti

07

Agosto, 2021

12.00, 14.00 e 16.00

Armigeri al Castello

Teatro Auditorium Trento

07

Agosto, 2021

18.30

NICOLA GALLI in Il mondo altrove

Rovereto, Rifugio Monte Zugna

07

Agosto, 2021

20.45

VIAGGIO ATTRAVERSO I CONTINENTI

Trento - Castello del Buonconsiglio

07

Agosto, 2021

21.30

GANDINI JUGGLING Smashed

Trento - Piazza Cesare Battisti

08

Agosto, 2021

12.00, 14.00 e 16.00

Armigeri al Castello

Besenello - Castel Beseno

08

Agosto, 2021

18.00

TRE QUARTI

Trento - Piazza Cesare Battisti

08

Agosto, 2021

18.30

NICOLA GALLI in Il mondo altrove

Rovereto, Rifugio Monte Zugna

10

Agosto, 2021

21.30

MEPHISTOPELES eine Grand Tour

Trento - Piazza Cesare Battisti

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità