LOADING...

Gianluca Petrella I-Jazz Ensemble 2011

Gianluca PetrellaI-Jazz Ensemble 2011«Il Bidone» Omaggio a Nino RotaGianluca Petrella trombone Giovanni Guidi pianoforte Beppe Scardino sassofono baritonoAndrea Sartori elettronica Joe Rehmer contrabbasso John De Leo voceCristiano Calcagnile batteriaFilm come Amarcord, Otto e mezzo, La strada, Il Padrino vivono nella memoria e nel cuore grazie anche alla straordinaria musica di Nino Rota. Ma il musicista nato a Milano nel 1911 e vissuto a lungo in Puglia è anche da annoverare tra i compositori italiani più importanti del Novecento, con lavori che hanno toccato tutti gli ambiti, dalla musica da camera al balletto, dalla musica corale alla sinfonica. L’omaggio che gli viene tributato dal funambolico trombonista Gianluca Petrella sottolinea, nel centenario della sua nascita, un’attenzione che il mondo del jazz ha sempre avuto nei confronti di Rota, delle sue melodie indimenticabili. Un disco del 1991, “Amarcord Nino Rota”, allineava interpretazioni pregnanti di artisti come Carla Bley, Bill Frisell, Wynton Marsalis, Jacki Byard. Questo lavoro, che prende il nome “Il bidone”, dal celebre film di Fellini, è stato presentato lo scorso maggio al Festival di Vicenza in una serata al palladiano Teatro Olimpico. Il trombonista barese lo affronta con una band dalla fisionomia eterogenea, dove spiccano alcuni nomi molto apprezzati sulla scena italiana di oggi, come il vocalist John De Leo, istrionico interprete già membro del gruppo Quintorigo, il pianista Giovanni Guidi, ritenuto uno dei solisti emergenti da tenere in considerazione, il sassofonista baritono Beppe Scardino, membro della Cosmic Band di Petrella e di altre formazioni che si distinguono per originalità e forza creativa. Per il progetto Petrella ha lavorato a lungo, rielaborando alcuni celebri temi del composiotore, ma scovando pure materiali poco conosciuti, in una ricerca dei contrasti espressivi, delle sfumature agrodolci che hanno reso affascinante la personalità di Rota. Contrasti che vengono sviluppati anche con l’accostamento di suoni acustici ed elettronici, coinvolgendo un esperto manipolatore come Andrea Sartori, figura di riferimento per chi si occupa di nuove tecnologie musicali in Italia.

Date spettacolo

04

Novembre, 2011

Rovereto - Auditorium F.Melotti

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 62 eventi

24

Ottobre, 2020

20.00

Caterina Cropelli - UploadSounds

Pergine - Teatro Comunale

25

Ottobre, 2020

20.30

TRE SORELLE

Teatro SanbàPolis Trento

27

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

27

Ottobre, 2020

20.30

l'Ateneo dei Racconti

Teatro SanbàPolis Trento

27

Ottobre, 2020

21.00

Nomad - In cammino con Bruce Chatwin

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

28

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

29

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

29

Ottobre, 2020

20.30

STORIE DI MARE E PICCOLE TERRE

Teatro Auditorium Trento

30

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità