LOADING...

GIULIO CESARE

Compagnia San PatrignanoGIULIO CESARE di W.ShakespeareDi W.Shakespeare Regia, Roberto MarafanteScena e Costumi, Roberto BanciTraduzione ed adattamento, Roberto MarafanteCon Stefano Padovani(Giulio Cesare),Agostino Stefanache(Bruto),Francesco Mirri(Cassio),Marco Bellone(Antonio),Denny Marzufero(Casca),Mattia Marcolin(Ottaviano/Metello),Daniele Pollastrelli(Cinna/Lucilio),Alberto Magrin(Decio/Titanio),Gerardo Novella(Trebonio/Messale),  Gazment Hani(Pindaro),Gianluca Dal Bosco(Stratone/Lucio),Valeria Sechi(Porzia),Valeria D’Urso(Calpurnia),Annamaria Cinotti(Artemidoro),Daniele Stincone(Indovino/Cinna Poeta),Alessandra Cornelli(Donna del Poeta),(Popolo), Nelly Teneva - Imma Sessa - Tiziano Contini - Simone LossoMusiche, Marco SchiavoniResponsabile Sartoria, Marisa TenanAssistente alla Sartoria, Gabriela MateescuCostumi, Scenografie ed Attrezzeria realizzate dai ragazzi di SanPatrignano“Giulio Cesare” è una di quelle opere shakespeariane misteriose, ma ricco di spunti di riflessione sempre attuali. Il dramma sembra essere formato da due opere distinte con due protagonisti diversi: i primi tre atti dedicati a Cesare, gli ultimi due a Bruto. Come a dire che il vero protagonista non è un uomo, ma un concetto: il rapporto tra potere e libertà, ma anche tra l’amore e la guerra, tra il bello e il brutto, in una parola il dualismo in cui si dibatte da sempre l’uomo: il bene e il male.L’opera è come un terremoto che man mano aumenta fino all’eruzione del vulcano. Sembra non accadere nulla fino alla scena della congiura. Tutto è un presagio, un pensiero, un’angoscia. Poi come una liberazione arriva la morte di Cesare e dopo di lui una scia di sangue che riempie il palcoscenico di corpi senza vita, da dove però un nuovo mondo si avvia a nascere.Per il quarto anno, l’Assessorato alla Cultura della Provincia autonoma di Trento, il Centro Servizi Culturali S.Chiara, “Pergine Spettacolo Aperto” e la sede trentina della comunità di San Patrignano hanno promosso il laboratorio di teatro “Attuare”, rivolto ai ragazzi della comunità di recupero dalla tossicodipendenza, con il preciso intento di creare figure professionali, in ambito artistico e tecnico, in grado di inserirsi a pieno titolo nel mondo del lavoro.Il progetto “Attuare” concretizza ed approfondisce uno scambio culturale tra i ragazzi della comunità di San Patrignano ed il territorio trentino. Scambio che aveva portato in passato alla realizzazione di altri tre spettacoli: “L’Uccellino Azzurro” di Maeterlinck nel 2004 e “Edipo re” di Sofocle nel 2005, “Flauto Magico” di W. Amadeus Mozart ed Emanuel Shikaneder nel 2006, che avevano riscosso un importante successo di pubblico e di critica.

Date spettacolo

19

Agosto, 2010

Trento - Giardino S. Chiara

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 38 eventi

04

Ottobre, 2020

TEO TEOCOLI in Restyling

Teatro Auditorium Trento

organizzato da FiabaMusic
 

09

Ottobre, 2020

21.00

LA MISSA PAPÆ MARCELLI DI PALESTRINA

Trento – Badia di San Lorenzo

10

Ottobre, 2020

21.00

Davide Toffolo - UploadSounds

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

13

Ottobre, 2020

20.30

UN RITRATTO DI ISABELLA LEONARDA (1620-2020) ED ALTRE MONACHE COMPOSITRICI

Trento – Chiesa di San Francesco Saverio

18

Ottobre, 2020

11.00

LE MUSICHE DI SAN PIETRO

Trento – Chiesa di San Francesco Saverio

23

Ottobre, 2020

20.30

BAROCCO SACRO: GIOVANNI LEGRENZI

Trento – Chiesa di San Francesco Saverio

24

Ottobre, 2020

21.00

Caterina Cropelli - UploadSounds

Pergine - Teatro Comunale

30

Ottobre, 2020

20.30

IL TEATRO ALLA MODA DI BENEDETTO MARCELLO

Trento - castello del Buonconsiglio

05

Novembre, 2020

20.30

ROMEO E GIULIETTA - Una canzone d'amore

Teatro Sociale Trento

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità