LOADING...

IN MEMORIAM LYONEL e LAURENCE FEININGER @MusicAntica

Si aprirà sabato 15 ottobre con un concerto organistico in programma nella Basilica di Santa Maria Maggiore la trentesima edizione del Festival  Internazionale Trento Musicantica organizzato dal Centro di Eccellenza Laurence Feininger e dal Centro Servizi Culturali S. Chiara. La felice coincidenza del doppio ricordo dei 60 anni della morte di Lyonel Feininger (1871 - 1956) e dei 40 di quella del figlio Laurence (1909 - 1976) ha messo in moto una proficua collaborazione con il “Festival internazionale Trento Musicantica” (arrivato al trentennale di attività) per presentare il volume in prima edizione critica sulle Fughe per organo di Lyonel Feininger e gustarne alcune pagine. «Il celebre pittore, caricaturista e primo Maestro alla Bauhaus di Gropius a Weimar – scrive Paolo Delama – era anche un eccellente violinista e aveva studiato le grandi opere organistiche di Bach con Hans Brönner. Oltre ciò si dilettò anche nella composizione di tredici fughe, edite in edizione facsimile dai manoscritti nel 1971, nelle quali si sente il respiro dei primi decenni del secolo XX: la Bach-Rennaissance con il compimento della pubblicazione dell’Opera omnia di Bach da parte della “Bachgesellschaft”, l’orchestrazione di alcuni preludi e fuga o corali da parte di Elgar, Schönberg, Respighi e altri, la rielaborazione di alcune pagine monumentali di Bach da parte di Reger o Busoni spingono il pittore a studiare l’Arte della fuga di Bach e a carpirne i segreti compositivi soprattutto cogliendone l’aspetto architettonico e costruttivo. Proprio come nella pittura dove partendo dai soggetti di chiese di campagna ne sa ricavare, in trasfigurazione, grandi cattedrali, così nella composizione partendo da temi semplici, rielabora pagine monumentali a 4 o 5 voci di ampio respiro.» Anche il figlio, Laurence Feininger, convertito al cattolicesimo affascinato dalla bellezza della liturgia latina e del suo corredo artistico e musicale, si dedicò alla ricerca musicologica e allo studio degli antichi Codici del quattrocento lasciando a Trento – sua città d’adozione – la più grande biblioteca d’Europa nel settore della musica medievale di genere sacro. Patrimonio custodito presso il Castello del Buonconsiglio e curato dal “Centro di eccellenza Laurence Feininger per gli studi musicali”. Il programma presenta l’esecuzione di alcune composizioni dei Feininger assieme a quelle pagine organistiche che meglio ne descrivono il contesto musicale nel quale hanno preso le mosse. Sette organisti per un concerto. Non succede spesso di vedere molti musicisti cimentarsi in successione su uno stesso strumento nella stessa serata. Tuttavia occorre riconoscere che l’ambiente organistico trentino ci ha abituati da tempo a questa consuetudine. Il punto di forza che proviene dall’appartenere in amicizia e professionalità ad una stessa associazione – l’Associazione organistica trentina Renato Lunelli – e dall’aver avuto per molti di loro un’unica impronta di formazione dovuta alla personalità carismatica del maestro Giancarlo Parodi, porta come frutto anche la capacità di pensare e condividere progetti ad hoc come quello della serata dedicata ai Feininger e di alternarsi sulla panca dell’organo per concertare assieme un unico obiettivo: quello di fare musica. Ciascun organista, inutile dirlo, ha i suoi percorsi di approfondimento e un retroterra personalizzato: chi insegna al Conservatorio, chi nella Scuola statale, chi si è dedicato a studi organologici o ha coltivato interessi musicologici, chi privilegia il repertorio antico, chi ha approfondito l’arte dell’improvvisazione: carismi diversi ma uniti dai medesimi ideali. Sabato 15 ottobre per il concerto “In memoriam Lyonel & Laurence     Feininger” si alterneranno all''organo Stefano Rattini, Erwin Costa, Adriano Dallapè, Paolo Delama, Matteo Enrico Balatti, Tarcisio Battisti e Saulo Mestranzi. Il concerto, che avrà inizio alle ore 21.00 e al quale il pubblico potrà assistere gratuitamente, è realizzato in collaborazione con l''Associazione Organistica Trentina “Renato Lunelli” e rientra anche nel programma del 17° Festival Organistico Internazionale “Città di Trento”. 

Date spettacolo

15

Ottobre, 2016

Trento - Chiesa di Santa Maria Maggiore

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 58 eventi

28

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

ANNULLATO

29

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

ANNULLATO

29

Ottobre, 2020

20.30

STORIE DI MARE E PICCOLE TERRE

Teatro Auditorium Trento

ANNULLATO

30

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

ANNULLATO

30

Ottobre, 2020

20.30

IL TEATRO ALLA MODA DI BENEDETTO MARCELLO

Trento - castello del Buonconsiglio

ANNULLATO

30

Ottobre, 2020

20.30

STORIE DI MARE E PICCOLE TERRE

Teatro Auditorium Trento

ANNULLATO

31

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

ANNULLATO

31

Ottobre, 2020

20.30

STORIE DI MARE E PICCOLE TERRE

Teatro Auditorium Trento

ANNULLATO

05

Novembre, 2020

20.30

ROMEO E GIULIETTA - Una canzone d'amore

Teatro Sociale Trento

ANNULLATO

06

Novembre, 2020

20.30

ROMEO E GIULIETTA - Una canzone d'amore

Teatro Sociale Trento

ANNULLATO

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità