LOADING...

LA LOCANDIERA

Compagnia Teatri Possibili (Milano)LA LOCANDIERAdi Carlo GoldoniRegia e adattamento: Corrado d’Eliacon Monica Faggiani, Corrado d’Elia, Alessandro Castellucci, Gustavo la Volpe, Bruno Viola, Andrea Tibaldi, Andrea CopponeFra tutte le Commedie da me sinora composte, starei per dire essere questa la più morale, la più utile, la più istruttiva. Sembrerà ciò essere un paradosso a chi soltanto vorrà fermarsi a considerare il carattere della Locandiera, e dirà anzi non aver io dipinto altrove una donna più lusinghiera, più pericolosa di questa. Ma chi rifletterà al carattere e agli avvenimenti del Cavaliere, troverà un esempio vivissimo della presunzione avvilita, ed una scuola che insegna a fuggire i pericoli, per non soccombere alle cadute.Carlo GoldoniMirandolina prende forma; una forma sinuosa, affascinante, ironica. Da una parte archetipo e modello indiscusso di femminilità, dall’altro pratica e calcolatrice donna d’affari. Seducente amministratrice delle vite di coloro che nella sua locanda vivono speranze e delusioni, sacrificherà il suo ideale di donna libera in nome della possibilità di scegliere lei stessa il suo destino.Mirandolina è donna esperta e sapiente, non si fa incantare da nulla, intuisce ogni menzogna e per suo piacere si divertirà a conquistare il cuore di quegli uomini presuntuosi, che poi inevitabilmente rifiuterà, scegliendo alla fine la fedeltà. Si sposerà infatti ma scegliendo, a dispetto di tutti, il fidato e innamorato cameriere.Da tanto tempo il regista Corrado d’Elia desiderava lavorare su Goldoni. Così, dopo tanta sperimentazione, dopo gli ultimi lavori in cui la parola veniva spesso frammentata e le immagini e la musica suggestionavano in maniera determinante l’impianto spettacolare delle sue regie, ecco un ritorno in un certo modo ad un teatro di parola, di cui d’Elia è abilissimo costruttore (pensiamo agli appluditissimi esempi, che tutt’ora incantano le platee di tutt’Italia, quali Cirano de Bergerac, Caligola e Novecento). Sarà una Locandiera d’emozione e di buon ritmo dunque, di atmosfere e scambi vivaci, il prezioso e aspettato incontro tra un grande testo e un regista dal personalissimo e incisivo punto di vista.

Date spettacolo

13

Gennaio, 2010

Teatro Cuminetti

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 60 eventi

27

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

27

Ottobre, 2020

20.30

l'Ateneo dei Racconti

Teatro SanbàPolis Trento

27

Ottobre, 2020

21.00

Nomad - In cammino con Bruce Chatwin

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

28

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

29

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

29

Ottobre, 2020

20.30

STORIE DI MARE E PICCOLE TERRE

Teatro Auditorium Trento

30

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

30

Ottobre, 2020

20.30

IL TEATRO ALLA MODA DI BENEDETTO MARCELLO

Trento - castello del Buonconsiglio

30

Ottobre, 2020

20.30

STORIE DI MARE E PICCOLE TERRE

Teatro Auditorium Trento

31

Ottobre, 2020

alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30

TAPPA 1 - LE COSE FALSE

Spazio archeologico

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità