LOADING...

Castel Thun

Camminare ai piedi di antiche mura, passeggiare negli splendidi giardini, attraversare sale che custodiscono tesori. E godere così lo spettacolo, sempre nuovo, della storia e dell’arte.Sarà possibile a partire da sabato 17 aprile quando Castel Thun, esempio raro e prezioso di dimora principesca, aprirà al pubblico dopo una lunga stagione di restauri. Sarà l’evento culturale dell’anno, il più importante per la Provincia autonoma di Trento e soprattutto per la Valle di Non, che aspetta da tempo l’apertura di questa straordinaria residenza signorile. Del tutto integro nella struttura architettonica elegante e possente, Castel Thun conserva ancora gli arredi originali, oltre ad una ricca pinacoteca e a preziose collezioni d’arte. L’aspetto più affascinante del maniero sta, infatti, nel fattoche il castello non ha mai smesso di essere abitato, conservandosi nel tempo come dimora arredata e vissuta, specchio del gusto della famiglia,ma anche del confort e delle esigenze degli esponenti di un ricco casato. Armonico risultato di varie fasi evolutive succedutesi nell’arco di circa otto secoli, è un esempio tra i più interessanti di architettura castellana e rappresenta una testimonianza particolarmente efficace della storia del Principato vescovile di Trento.A Castel Thun, nella magnifica stanza che ancora custodisce gli arredi originali, morì nel 1800 Pietro Vigilio Thun, l’ultimo Principe vescovo della secolare storia del Principato vescovile. A partire dunque dal 17 aprile prossimo, il pubblico dei visitatori potrà ammirare il risultato di quasi vent’anni di studio, lavori di restauro, recuperi e acquisizioni che, accanto al Museo “Castello del Buonconsiglio”, hanno coinvolto le Soprintendenze provinciali ai Beni Architettonici, ai Beni Storico-Artistici e ai Beni Librari, Archivistici e Archeologici. Nel percorso espositivo, curato dallo staff del Castello del Buonconsiglio, si potranno ammiraremobili d’epoca, stufe a olle, argenteria, porcellane, vetri da tavola, armi bianche, forzieri, carrozze, oltre a dipinti e sculture che fanno di questa dimora un gioiello da scoprire. Si potranno vedere anche filmati e installazioni multimediali che ricostruiranno la storia del castello e della famiglia Thun che, già alla fine del Medioevo, era vasta e ramificata, ricca e potente. Dopo il tracollo delle fortune del casato trentino, che nel 1871 determinò anche la vendita al Comune di Trento del palazzo di città, ora sedemunicipale,Castel Thun passò nel 1926 al ramo boemo della famiglia, che non solo mantenne l’uso residenziale, ma contribuì alla conservazione dell’edificio e all’arricchimento dell’arredo. Così quando nel 1992, alla scomparsa dell’ultimo abitante Thun – Zdenko FranzThunHohenstein – la Provincia autonoma diTrento decise di acquisire il castello, entrò in possesso non solo di un inestimabile scrigno di memoria ricco di collezioni d’arte, di una preziosa biblioteca e di uno straordinario archivio,ma anche dell’aura della vita vissuta, per secoli, da una stirpe illustre d’importanza internazionale, che segnò con le sue vicende la storia trentina emitteleuropea.MARTEDÌ 20, MERCOLEDÌ 21,GIOVEDÌ 22, VENERDÌ 23 APRILEore 15.00 Visite guidate gratuite

Date spettacolo

20

Aprile, 2010

Vigo di Ton - Castel Thun

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 51 eventi

28

Febbraio, 2020

21.00

Richard Dawson

Teatro SanbàPolis Trento

EVENTO ANNULLATO

29

Febbraio, 2020

21.00

Jérôme Bel - ISADORA DUNCAN

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

29

Febbraio, 2020

21.00

LOVE POEMS

Teatro Monte Baldo Brentonico

01

Marzo, 2020

11.00

Suoni e visioni: Mart Tumb Tuuum

Mart

EVENTO ANNULLATO

01

Marzo, 2020

16.00

UN MONDO DI ILLUSIONI

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

EVENTO ANNULLATO

03

Marzo, 2020

20.30

HUBBARD STREET DANCE CHICAGO

Teatro Sociale Trento

EVENTO ANNULLATO

03

Marzo, 2020

21.00

IL PARADISO PROBABILMENTE di Elia Suleiman

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

05

Marzo, 2020

20.30

Morte di un commesso viaggiatore

Teatro Sociale Trento

05

Marzo, 2020

21.30

LETTUCE

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

06

Marzo, 2020

17.30

Foyer grande prosa - Morte di un commesso viaggiatore

Sala Proclemer teatro Sociale

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità