LOADING...

Di e con Silvia Briozzo e Roberto Corona Collaborazione artistica Gigi Gherzi, Claudio RaimondoMarcello Magni, Benedetta BrunottiLiberamente ispirato a -MILLIONS di Frank Cottrell BoyceCompagnia Teatrale Corona“Il denaro non fa la felicità e di sicuro non la compra.”Ma in compenso può comprare: 1434 bici BMX modello Shogun nude, 15291 scatole di Monopoli da viaggio, 18816 meringhe.Se trovassimo una borsa piena zeppa di soldi, ma tanti, tanti, tanti, cosa ne faremmo?Diventare improvvisamente ricchi…Ormai siamo invasi dall’immagine della ricchezza fine a se stessa, un paradiso dove non si pensa, dove tutto è permesso, dove tutto si può comprare per essere più felici e potenti. Chiusi nel proprio piccolo mondo, tormentati da ossessioni per il proprio corpo, manie di grandezza, di controllo, di accumulo, siamo spesso incapaci di dare un vero valore al denaro e soprattutto alla fatica di guadagnarlo. I sogni si possono davvero realizzare con un bel gruzzoletto? L’affetto, l’amicizia, l’amore si possono davvero comprare? E se un giorno potessimo avere nelle tasche tutto ciò che vogliamo, saremmo ancora capaci di desiderare, di ardere, di innamorarci di qualcosa o di qualcuno? Ecco le grandi domande a cui devono rispondere due fratelli, Rosa e Ciro, di fronte ad un inaspettato sacco di soldi piovuto dal cielo.Approfondimenti:Lo spettacolo parla di soldi, di denaro, di rapporto col denaro. Un tema scomodo, sicuramente strano. Molto spesso assente dal gran parlare che si fa sulle “giovani generazioni” e sull’infanzia. Come se non fosse presente. Come non giocasse il suo ruolo nelle vite dei bambini e dei ragazzi. Come se non fosse continuamente presente nei loro desideri, nelle discussioni su cosa comprare, nella sensazione di sentirsi a posto oppure, al contrario, l’ultima ruota del carro.Lo spettacolo si propone come occasione di una riflessione educativa, di un aprire le porte a un tema tanto centrale tanto censurato e auto-censuratoForse perché davvero ci coinvolge tutti. Perché le domande poste dai ragazzi e dai protagonisti del nostro spettacolo ci costringono ad affrontare un terreno e un tema difficile, in cui le risposte preconfezionate non funzionano.Il comico, il surreale, il poetico sono i registri più adatti a raccontare tutto questo. Al gioco comico degli attori si unisce il gioco della macchina teatrale. La casa si riempie di magie, di oggetti che sembrano impazzire, di luci misteriose e incantate.

Date spettacolo

24

Gennaio, 2008

Teatro Cuminetti

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 57 eventi

18

Febbraio, 2020

20.30

NUOVO BallettO di ToscanA in CENERENTOLA

Teatro Comunale di Bolzano

18

Febbraio, 2020

21.00

LE CREATURE DI ANDREA

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

19

Febbraio, 2020

9.15 e 11.15

IN THE WEB

Teatro Benvenuto Cuminetti Trento

20

Febbraio, 2020

20.30

Libri da ardere

Teatro Sociale Trento

20

Febbraio, 2020

20.45

GERSHWIN SUITE / SCHUBERT FRAMES

Teatro Comunale - Pergine

21

Febbraio, 2020

17.30

Foyer grande prosa - Libri da ardere

Sala Proclemer teatro Sociale

21

Febbraio, 2020

20.30

Libri da ardere

Teatro Sociale Trento

21

Febbraio, 2020

21.00

LOVE POEMS

Teatro Cles

22

Febbraio, 2020

20.30

Libri da ardere

Teatro Sociale Trento

22

Febbraio, 2020

20.30

VIA PACIS - concert

Teatro Benvenuto Cuminetti Trento

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità