LOADING...

Los Tonos Humanos

Concerti del Gruppo vocale-strumentaleLos Tonos HumanosPrima assoluta italiana per il gruppo vocale-strumentale messicano “Los Tonos Humanos” che si presenta al pubblico trentino degli amanti della musica antica con due appuntamenti pasquali: il primo presso la Sala Grande del Castello del Buonconsiglio, venerdì 2 aprile alle ore 20,30, con un programma “Tra Sacro e Profano” (ingresso libero fino ad esaurimento posti); il secondo presso la Badia di San Lorenzo, martedì 6 aprile alle ore 20,30, con il programma sacro “L’Aurora Divina”.L’ensemble “Los Tonos Humanos” (“I Toni Umani”) è nato nel 2004 come emanazione del famoso gruppo messicano Musica Antiqua Concentus. L’ensemble è formato da tre elementi - la soprano Elisa Ávalos, Omar Ruiz García ai flauti, viola e violino e Hugo Miguel de Rodas alla chitarra barocca - ed è stato creato per studiare, recuperare ed interpretare un repertorio musicale del tutto unico nel panorama tra musica sacra e profana che dal Medioevo arriva fino al Barocco: un repertorio che nasce dentro la tradizione spagnola e che viene arricchito da tutta una serie di elementi propri della cultura autoctona messicana. Tra i programmi del gruppo spicca anche la musica elisabettiana e del seicento italiano.Il gruppo “I Toni Umani” è composto da musicisti che negli anni si sono specializzati nello studio, trascrizione e promozione di repertori antichi, dal XV secolo in avanti. I “toni umani” – dalla metà del XVII sec. - erano delle canzoni con strofe ad una voce con accompagnamento di basso continuo: canzoni e testi che raccontavano la vita e gli eventi culturali del periodo, storie di differenti aree sociali.Il gruppo si è esibito negli ultimi anni con successo in varie manifestazioni tra Tlaxcala, Puebla e Città del Messico. Importante è stata la loro partecipazione al Festival Internazionale estivo “Viva Vivaldi” organizzato nel 2009 dall’Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico; al Festival Culturale di Zacatecas svoltosi nell’omonima città, presso la Sala Manuel M. Ponce del Palazzo delle Belle Arti; al Festival Internazionale di musica virreinale messicana a Guadalajara e Tlajomulco de Zuniga, Jalisco; si è distinto, nei concerti per commemorare i trecento anni della Basilica di Guadalupe, durante la settimana del Festival di Puebla, e nella registrazione della colonna sonora per il lungometraggio di animazione “La leggenda di Nahuala”.L’Ensemble – reduce da una tournée in Spagna – si esibisce in Italia per la prima volta.I due eventi trentini sono promossi dal Centro Servizi Culturali Santa Chiara di Trento, dalla Fondazione Carlo, Aldo, Alice e Maria Stella Tartarotti di Trento in collaborazione con la Cassa Rurale di Lavis-Valle di Cembra.Trento - venerdì 2 aprile alle ore 20,30Sala Grande del Castello del BuonconsiglioProgrammaTra Sacro e ProfanoMusica sacra e musica profana antica si alternano in questo primo appuntamento de “I Toni Umani” presso il Castello del Buonconsiglio di Trento. Il primo filone riguarda, per lo più, un repertorio di musiche che pur non facendo esplicitamente parte della liturgia (che era in latino fino a prima del Concilio Vaticano II) sono state cantate e suonate nelle chiese della Nuova Spagna per evangelizzare gli indigeni. Le opere provengono principalmente dalla cattedrale di Puebla de los Angeles, dove venivano eseguite dal XVII secolo in avanti. Il secondo filone riguarda invece opere profane, soprattutto danze, che erano suonate al di fuori della chiesa o in occasioni di festività e, con l’eccezione della Sonata "Gerardo", appartengono al “Codex Saldivar 4” che contiene opere per chitarra del compositore Santiago de Murcia (ca. 1682-ca . 1740). Gran parte delle opere sacre appartengono al "Cancionero musical de Gaspar Fernandes (ca. 1570 - ca. 1629)” che fu maestro di cappella nella cattedrale di Puebla dal 1606 fino alla sua morte. Attualmente il suo "libro di canzoni" è conservato presso l’Archivio della Cattedrale di Oaxaca, Messico.Trento – martedì 6 aprile alle ore 20,30Badia di San LorenzoProgrammaAurora DivinaAurora era il nome della dea romana che personificava l’aurora cioè la luce che precede il sorgere del sole all’alba. Aurora è anche l’emblema che ha rappresentato da sempre la Vergine Maria, ed è già presente nel “Cantico dei Cantici” (Shir Hashirim) o "Cantico dei Cantici" (6,10). L’Aurora, cioè la Vergine, è la luce che precede l’alba: questa a sua volta è il simbolo di Gesù figlio di Maria. Dunque l’Aurora e il Sole sono i simboli che rappresentano rispettivamente la Vergine Maria e Gesù nella letteratura, con particolare enfasi nei secoli XVII e XVIII.Ecco perché abbiamo scelto il nome di “Aurora Divina”, dal canto di Carol Juan Corchado (1727) "Nasce la Divina Aurora” per questo secondo programma presso la Badia di S. Lorenzo a Trento. Il programma è composto principalmente da canzoni dedicate alla Vergine Maria, dalla Spagna medievale alla Nuova Spagna barocca del XVIII secolo.

Date spettacolo

02

Aprile, 2010

Trento - Sala Grande del Castello del Buonconsiglio

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 73 eventi

26

Gennaio, 2020

16.00

CAPPUCCETTO E IL LUPO

Teatro Benvenuto Cuminetti Trento

26

Gennaio, 2020

21.00

L'albero dei sogni - Balletto di Roma

Teatro Sartori Ala

28

Gennaio, 2020

20.30

BALLET BRITISH COLUMBIA

Teatro Sociale Trento

28

Gennaio, 2020

21.00

ESCHER. VIAGGIO NELL’INFINITO

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

28

Gennaio, 2020

21.00

DANCE DANCE DANCE

Palazzo dei Congressi - Riva del Garda

30

Gennaio, 2020

21.00

GUARDA COME NEVICA 1. CUORE DI CANE

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

31

Gennaio, 2020

18.30

Incontro con Pietro Marcello

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

31

Gennaio, 2020

21.00

IL PASSAGGIO DELLA LINEA

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

31

Gennaio, 2020

21.00

Martin Eden

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

01

Febbraio, 2020

21.00

Julia Kent, Ramon Moro & Paolo Spaccamonti vs “Vampyr”

Teatro SanbàPolis Trento

02

Febbraio, 2020

11.00

Mulholland drive Suite - Schonberg/Lynch

Biblioteca Civica di Rovereto

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità