LOADING...

MARC PERRONE & MARIE-ODILE CHANTRAN

Maestri dell’organettoFiglio di immigrati italiani, nasce nel 1951 à Villejuif (Parigi) e trascorre la sua infanzia nei banlieue parigini, i quartieri popolari della capitale francese. I suoi primi incontri musicali sono con le canzoni di Brel, Vesoul, Marcel Azzola e con la tradizione cajun. Poi il colpo di fulmine per l’organetto diatonico a cui si dedicherà da autodidatta a contatto con i musicisti folk transalpini. Una passione che non è più venuta meno e lo ha portato ad essere un maestro ammirato e riconosciuto in tutta Europa. Si è occupato di danza e musica tradizionale, di attività didattica, di liuteria, ma soprattutto ha inventato uno stile poetico e inimitabile di suonare l’organetto che diviene strumento universale capace di attraversare i generi musicali. Il suo primo disco risale al 1979 ed ha per titolo semplicemente «Accordéons Diatoniques», l’ultimo «Son ephemere passion» è uscito nel 2006. Nel mezzo una lunga carriera con svariate collaborazioni con artisti del calibro di Marcel Azzola, Bernard Lubat, Michel Portal, Louis Sclavis, Jacques Di Donato, André Minvielle, Arthur H e da ultimo con Marie Odile Chantran. Ha lavorato molto per il cinema con Bernard Favre (in La Trace) e soprattutto con Bertrand Tavernier (in Un dimanche à la campagne) che dichiarerà a proposito di Perrone: «Un musicien magnifique, voyageur dans le temps et réparateur de mémoire. Peut-être parce qu’il sait le prix et la valeur des rêves?” Ha creato e interpretato colonne sonore per film muti di Jean Renoir, Charlie Chaplin e Jean Vigo e spettacoli come «Cinema-Memoire» per il Festival di Cannes. Protagonista del rinnovamento, della riscoperta e dell’evoluzione tecnica dello strumento, Perrone suona oggi un organetto a quattro file, progettato e pensato insieme a Mario Castagnari. Con questo tipo di organetto riesce a interpretare agevolmente un variegato repertorio fatto di composizioni originali, musica tradizionale e improvvisazioni jazz, chansons françaises e bal musette.Marc Perrone organetto diatonicoMarie-Odile Chantran ghironda

Date spettacolo

01

Luglio, 2008

Trento - Giardino S.Chiara

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 53 eventi

25

Febbraio, 2020

21.00

MARIO BOTTA. OLTRE LO SPAZIO

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

27

Febbraio, 2020

21.00

Io non sono un gabbiano

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

28

Febbraio, 2020

21.00

Richard Dawson

Teatro SanbàPolis Trento

29

Febbraio, 2020

21.00

Jérôme Bel - ISADORA DUNCAN

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

29

Febbraio, 2020

21.00

LOVE POEMS

Teatro Monte Baldo Brentonico

01

Marzo, 2020

11.00

Suoni e visioni: Mart Tumb Tuuum

Mart

01

Marzo, 2020

16.00

UN MONDO DI ILLUSIONI

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

03

Marzo, 2020

20.30

HUBBARD STREET DANCE CHICAGO

Teatro Sociale Trento

03

Marzo, 2020

21.00

IL PARADISO PROBABILMENTE di Elia Suleiman

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

05

Marzo, 2020

20.30

Morte di un commesso viaggiatore

Teatro Sociale Trento

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità