LOADING...

Mister Volt

con Barbara Covelli, Michele Eynard, Federica MolteniDisegno luci di Angelo TogniScenografie di Rossella ZucchiRicerca costumi e oggetti di scena a cura di Manuela CarrascoLavori di sartoria di Bruna CerutiCollaborazione alle coreografie di Viola OngaroProgetto e Regia di Fabio ComanaErbamilUno spirito si aggira nella società occidentale alla fine dell’Ottocento. E’ lo spirito del progresso, dell’innovazione tecnologica ma anche del consumo sconsiderato delle risorse energetiche. In meno di 200 anni l’umanità ha fatto passi da gigante, rivoluzionando radicalmente le abitudini sociali e familiari, grazie all’innovazione tecnologica. Purtroppo tutto questo progresso ha anche un costo che le recentissime valutazioni degli esperti di clima ed ambiente hanno drammaticamente reso evidente. Siamo arrivati ad un punto limite! La necessità di un cambio di rotta è ormai irrinunciabile, se vogliamo evitare gravi conseguenze in un futuro.Lo spirito si incarna in un personaggio di fantasia, Mister Volt, che richiama alcuni demoni della letteratura di fine Ottocento come il conte Dracula o Mr. Hyde. Come loro, egli sa essere affascinante e convincente, con il suo potere di seduzione spinge l’umanità attraverso gli ultimi due secoli fino ai giorni nostri. Uno spirito eterno, una tentazione di egoistico opportunismo che non può essere distrutta ma solo respinta, grazie alla consapevolezza, alla scelta di uno stile di vita più attento e meno sprecone, al sostegno per la ricerca di energie alternative e rinnovabili.Grazie di cuore a Gloria Sigismondi, Enzo Mauri, Rita Quinzani, Angela e Annamaria Serafini per la preziosa collaborazione.Con il patrocinio di WWF ItaliaApprofondimenti:Il testo, scritto da Fabio Comana con la collaborazione attiva del gruppo degli attori, racconta una vicenda ambientata in tre diverse epoche storiche: la fine dell’ottocento, con la nascita delle industrie e dell’energia elettrica, il dopoguerra degli anni sessanta, epoca del boom economico in molti paesi industrializzati, ed infine il presente, caratterizzato da preoccupanti cambiamenti climatici che disegnano un futuro critico per l’umanità.Oggi è ormai chiaro che i cambiamenti climatici e dunque il riscaldamento globale stanno minacciando interi ecosistemi, mettendo a repentaglio anche la nostra vita, a causa dell’aumento dell’intensità e della frequenza dei cosiddetti "eventi climatici estremi"  (uragani, alluvioni, ondate di caldo, ecc.). L’entità del fenomeno e la gravità degli impatti previsti hanno portato il mondo scientifico ad ipotizzare la necessità di una sorta di Nuova Rivoluzione Industriale basata sulla progressiva rinuncia a quelle risorse che, pur avendo guidato lo sviluppo tecnologico sino ai nostri giorni, possono essere considerate la principale causa dei mutamenti climatici: i combustibili fossili.E’ necessario quindi conoscere il problema e comprendere che il risparmio energetico, l’utilizzo consapevole delle fonti di energia e la ricerca di energie rinnovabili (il solare, l’eolico, il geotermico, ecc.) è un impegno che l’umanità deve prendere seriamente in considerazione da subito.

Date spettacolo

29

Novembre, 2007

Teatro Cuminetti

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 57 eventi

18

Febbraio, 2020

20.30

NUOVO BallettO di ToscanA in CENERENTOLA

Teatro Comunale di Bolzano

18

Febbraio, 2020

21.00

LE CREATURE DI ANDREA

Auditorium Fausto Melotti Rovereto

19

Febbraio, 2020

9.15 e 11.15

IN THE WEB

Teatro Benvenuto Cuminetti Trento

20

Febbraio, 2020

20.30

Libri da ardere

Teatro Sociale Trento

20

Febbraio, 2020

20.45

GERSHWIN SUITE / SCHUBERT FRAMES

Teatro Comunale - Pergine

21

Febbraio, 2020

17.30

Foyer grande prosa - Libri da ardere

Sala Proclemer teatro Sociale

21

Febbraio, 2020

20.30

Libri da ardere

Teatro Sociale Trento

21

Febbraio, 2020

21.00

LOVE POEMS

Teatro Cles

22

Febbraio, 2020

20.30

Libri da ardere

Teatro Sociale Trento

22

Febbraio, 2020

20.30

VIA PACIS - concert

Teatro Benvenuto Cuminetti Trento

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità