LOADING...

Selezione Artealcentro

Vuoi partecipare ad ARTEALCANTRO?Cerchiamo: attori, cantanti, ballerini, musicisti, fonici, tecnici luci, grafici ecc.La proposta è valida per tutto il personale Artistico e tecnico – organizzativo.invia la tua candidatura a: info@contaminarte.it entro8 OTTOBREil 9 e il 10 ottobre verranno effettuate le selezioni presso le sale del centro S. Chiarail 16 si svolgeranno le riunioni con le persone selezionate"ARTEALCENTRO" apre le porte alla voglia di misurarsi in un progetto creativo di crescita artistica e personale di cantanti, attori, ballerini, appassionati di video, ma anche di chi ha voglia di spendersi negli indispensabili e mai abbastanza gratificati ruoli fuori dal palco.Il laboratorio ideato ormai da tre anni al Centro Servizi Culturali Santa Chiara in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Govanili del Comune di Trento e il Servizio Giovani della PAT sta per avviare un nuovo anno di attività per dare spazio, visibilità e soddisfazione ai sogni artistici che crescono a Trento e nella provincia. Un percorso che in questi anni, ha saputo garantire soddisfazioni a decine e decine di protagonisti sui palcoscenici importanti dell’Auditorium di Trento e del Teatro Sociale - ma poi anche in tante date nei teatri della provincia e all’estero -, che hanno animato gli spettacoli "inventati" da ARTEALCENTRO, e prima ancora dai progetti di collaborazione tra Centro Santa Chiara e Comune. La strada parte ormai da molto lontano, dall’esordio con l’allestimento sei anni fa del musical "Tommy", per proseguire con "The Wall", "Non vorrei crepare", "Teeen Spirit". E ancora con " Onde e Frequenze", "Ballata in rosso", "I senzatetto dell’amore" e con l’ultimo "Quanti denti ha il pescecane?". Una strada all’insegna della multimedialità che ha fatto incontrare con scommesse coraggiose e vincenti la musica con il teatro, la produzione video, la danza, per proporre al pubblico spettacoli che via via hanno affinato la qualità, alzando il tiro delle ambizioni, in un viaggio partito dal rock psichedelico degli Who, per arrivare al messaggio senza tempo di Bertold Brecht.Tutto questo è potuto accadere per la scelta operata da Centro Santa Chiara e Comune, di investire sulle capacità dei giovani e non semplicemente sulle capacità dei "giovani artisti". In questi ultimi anni - infatti - ARTEALCENTRO ha operato nella convinzione che sia possibile costruire progetti artistici amatoriali ma segnati da un’alta dose di professionalità lavorando sullo scambio generazionale, affiancando chi ha avuto esperienze artistiche a chi ne è digiuno ed è mosso da grande passione e voglia di imparare. Una filosofia che ha offerto grossi risultati sia di pubblico che di critica nel momento in cui progettazioni di stampo laboratoriale – costruite chiamando tutti i protagonisti a dare il loro contributo anche in fase di ideazione degli spettacoli - sono passate alla fase della messa in scena. Quello che ARTEALCENTRO ha fino ad oggi cercato di attivare - e nel progetto di quest’anno sarà ancora più evidente - è un meccanismo di coinvolgimento pieno ma anche di sfida tra i partecipanti al laboratorio creativo. Non si chiede e non si chiederà agli attori di fare solo gli attori, ai cantanti di fare solo i cantanti, ma si cercherà una continua contaminazione tra le attitudini artistiche per proporre lavori dove non emerga solo l’originalità ma anche la voglia di mettersi in gioco su terreni poco sperimentati. "I senzatetto dell’amore", lo spettacolo che più di tutti ha "girato" riscuotendo successo, ne è una chiara dimostrazione con i musicisti impegnati a recitare e gli attori a cantare. Il laboratorio di ARTEALCENTRO - che si avvarrà della logistica del Centro Musica e degli spazi messi a disposizione dal Centro Santa Chiara, vuole allargare "la base" sociale e artistica, offrendo la possibilità di sperimentare questo percorso di intrecci e di formazione artistico culturale mirata a diversi obiettivi. Ci sarà - anche quest’anno - la produzione di uno spettacolo in cui avranno forte impatto la musica e il video, da far debuttare al teatro Sociale o all’Auditorium. Ma ci sarà eventualmente anche la possibilità di allestire microprogetti, spettacoli e performance di diversa dimensione, per dare sfogo alle idee dei partecipanti e collocarle dentro contesti adatti (come ad esempio TrentoEstate). Ai partecipanti al laboratorio - che verranno selezionati all’inizio del mese di ottobre - verrà chiesto non solo di essere disponibili ad "imparare" ma anche, e soprattutto, di essere pronti a proporre e proporsi, sulla base di tecniche che verranno assicurate da stage, incontri formativi legati alle arti del palco e del "dietro le quinte". Per questo ARTEALCENTRO si offre come un contesto del tutto apertoanche a chi cerca spazio nei ruoli organizzativi e tecnici. Ai partecipanti al laboratorio verrà chiesto quest’anno un minimo "contributo di responsabilità". Chi è interessato a partecipare al progetto può semplicemente inviare una mail a:info@contaminarte.comraccontando brevemente i motivi del proprio interesse entro e non oltre l’8 ottobre. Anche quest’anno ARTEALCENTRO è sotto la responsabilità artistica di Contaminarte diretta da Francesco Ghilardi, e sotto quella organizzativa di Carmine Ragozzino per il Centro S.Chiara.

Date spettacolo

09

Ottobre, 2008

Centro S.Chiara

Cerca uno spettacolo

Periodo

Teatri

Tematiche

Rassegne

Sono presenti 78 eventi

23

Gennaio, 2020

20.30

La classe

Teatro Sociale Trento

24

Gennaio, 2020

10.00

LIGHT’S HEROES – Choreogame

Cinema Teatro - Cles

24

Gennaio, 2020

17.30

Foyer grande prosa - la classe

Sala Proclemer teatro Sociale

24

Gennaio, 2020

20.30

La classe

Teatro Sociale Trento

24

Gennaio, 2020

21.00

ROLY PORTER - LETTERA 22

Basement

25

Gennaio, 2020

16.00

CAPPUCCETTO E IL LUPO

Teatro Benvenuto Cuminetti Trento

25

Gennaio, 2020

20.30

La classe

Teatro Sociale Trento

25

Gennaio, 2020

20.45

MALE VARIATIONS - Balletto di Roma

Teatro Gustavo Modena - Mori

25

Gennaio, 2020

21.00

Wiener Johann Strauss Konzert - Gala

Teatro Auditorium Trento

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità