LOADING...

18 Febbraio 2022

VOCI IN SALA: Radio Ghetto

La forza vitale del teatro si misura - anche - in quanto il teatro riesce a parlare della vita vera, che accade fuori dal palcoscenico. 
Così se molti spettacoli cosiddetti classici fanno riecheggiare suggestioni e ragionamenti sul mondo di oggi, ci sono anche casi in cui è la cronaca a entrare in scena per raccontarsi da un nuovo punto di vista. 
Questo è il caso di Radio Ghetto, un collettivo indipendente che nel 2012 va nei campi del foggiano per raccontare la vita di chi in quei campi ci lavora. 
Braccianti italiani e stranieri stritolati dal caporalato, lavoratori senza tutele né diritti che si raccontano ai microfoni di questa radio partecipativa e indipendente. 
Il progetto negli anni cresce e accumula decine di ore di archivi di voci. Da qui la decisione di trovare un altro spazio, un’altra modalità di narrazione, per far uscire dai campi quelle voci. 
Nasce così lo spettacolo Radio Ghetto, voci libere in scena a Rovereto il 24 e 25 febbraio) di cui in questa nuova puntata di Voci in sala ci racconterà Luca Lòtano regista dello spettacolo interpretato da Francesca Farcomeni.
Buon ascolto!

 

VOCI IN SALA: Radio Ghetto
Ideato, scritto e letto da Chiara Marsilli
con la partecipazione di Luca Lòtano
produzione Centro Servizi Culturali S.Chiara

Ascolta la traccia

In EVIDENZA per te

Ultime news

Rimani aggiornato sulle nostre novità