LOADING...

News: Presentata la 39° edizione delle Feste Vigiliane

07 Giugno, 2022

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le FESTE VIGILIANE, giunte quest’anno alla 39esima edizione. Diventate ormai uno tra gli appuntamenti più attesi dell’estate trentina, le feste patronali sono pronte a riempire nuovamente le piazze e le vie del Centro, con il pubblico che potrà godere di momenti di svago, libertà e spensieratezza.
Organizzate dal Centro Servizi Culturali Santa Chiara su incarico dell’Amministrazione Comunale, e con la collaborazione della ProLoco Centro Storico Trento per alcuni degli eventi più popolari, le Feste Vigiliane 2022 si presentano ai nastri di partenza con qualche novità, ma sempre all’insegna della tradizione e del sano divertimento.
«Le Feste Vigiliane sono tornate finalmente in tutta la loro varietà di appuntamenti, senza accessi contingentati, totalmente in presenza. – commenta il sindaco di Trento Franco Ianeselli - Quella di quest’anno non può non essere un’edizione speciale, che ci fa recuperare la socialità perduta e la voglia di vivere insieme l’inizio dell’estate. Grazie agli organizzatori delle Vigiliane, in primis al Centro Santa Chiara, che è la più importante agenzia culturale del Trentino. Grazie ai volontari, alle associazioni, agli operatori economici. Buon divertimento a tutti e che la festa abbia inizio!».
L’edizione di quest’anno delle Vigiliane è stata illustrata questa mattina nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Geremia da Sergio Divina e Massimo Ongaro (presidente e direttore del Centro Servizi Culturali S. Chiara), Marco Lazzeri (presidente ProLoco Centro Storico Trento), alla presenza di Mirko Bisesti (assessore alla Cultura della Provincia autonoma di Trento), di Roberto Stanchina, vicesindaco del Comune di Trento, e di Elisabetta Bozzarelli, assessora alla Cultura del Comune di Trento. 
«E’ una grande soddisfazione poter presentare la 39^ edizione delle Feste Vigiliane – ha commentato l’Assessore Mirko Bisesti - Una manifestazione che racchiude al suo interno una importante componente culturale, ben rappresentata dal Centro Servizi Culturali S. Chiara, affiancata alla tradizione e al volontariato messo in campo dalla ProLoco Centro Storico Trento. Quella che prenderà il via tra pochi giorni è l’edizione della ripartenza, c’è tanta voglia di tornare alla normalità e il mio auspicio è che le Feste Vigiliane siano il là di una stagione che noi tutti stavamo attendendo». Un concetto condiviso anche dall’Assessora alla Cultura del Comune di Trento, Elisabetta Bozzarelli, che ha definito le Vigiliane come «la cura per una città che ha tanta voglia di rimettersi in cammino».

Le Feste Vigiliane 2022 ripartono da una prima evidente novità: l’illustrazione grafica. L’immagine della 39^ edizione delle Feste dedicate a S. Vigilio sarà caratterizzata da uno stile giocoso e accattivante, con un concept grafico e narrativo ben preciso che farà da filo conduttore anche nelle prossime edizioni. I personaggi della tradizione diverranno infatti i protagonisti di avventure e storie misteriose, come in una saga, ambientate in una Trento dal sapore fantasy ma che mantiene gli elementi della propria storia.

La Tradizione
Le Feste realizzate in onore del Santo Patrono offriranno un ricco calendario di eventi (nuovamente in presenza e senza contingentamenti degli accessi), che per due weekend consecutivi (dal 17 al 19 giugno e dal 24 al 26 giugno) animeranno i principali luoghi della città di Trento tra spettacoli per grandi e piccini, musica, enogastronomia, tradizione e tanto intrattenimento: da Piazza Fiera a Piazza Duomo, passando per Piazza S. Maria Maggiore, Piazza Cesare Battisti, Piazza Dante e per le principali vie del Centro storico. Senza naturalmente dimenticare luoghi storici quali il Castello del Buonconsiglio e Palazzo Thun, oltre ai quartieri di S. Martino e a quello de Le Albere.
Un programma piuttosto variegato che prenderà ufficialmente il via sabato 11 giugno con la Cerimonia Inaugurale e il tradizionale rito della consegna delle chiavi della città da parte del sindaco, a cui farà seguito la Ganzega dei Ciusi e dei Gobj, appuntamento a cura della ProLoco Centro Storico Trento che popolerà via Belenzani e piazza Duomo con una lunga tavolata imbandita con i profumi e i sapori tipici della tradizione del territorio trentino.
Non mancheranno inoltre gli appuntamenti simbolo della tradizione più radicata, da sempre cardine dell’intera manifestazione: ci sarà il Corteo Storico (aperto dallo scenografico spettacolo in stile rinascimentale del “Trionfo Tridentino” nei giardini del Castello del Buonconsiglio), l’Alzabandiera in Piazza Duomo (con la partecipazione del Corpo Musicale Città di Trento) e il Giuramento degli zatterieri, il Tribunale di Penitenza, la Tonca nelle acque del fiume Adige, l’agguerrita Disfida dei Ciusi e dei Gobj, il Palio dell’Oca sul fiume Adige, le celebrazioni del Santo Patrono, e l’elezione della Madrina delle Feste Vigiliane 2022 in collaborazione con SoleoShow. E da quest’anno tornerà anche la lunga programmazione notturna della Magica Notte, pronta a popolare le vie del Centro Storico con eventi e spettacoli fino a tarda notte. E per concludere in bellezza, dopo due anni di assenza torneranno anche i Fuochi di S. Vigilio, che da Maso Mirabel daranno l’arrivederci al 2023 con uno splendido spettacolo pirotecnico. 

Il Territorio
Ad accompagnare la tradizione e ad arricchire il programma, le Feste Vigiliane 2022 vedranno anche il coinvolgimento di alcune tra le più importanti comunità artistiche e culturali del nostro territorio: la Co.F.As Compagnie Filodrammatiche Associate con un divertente spettacolo in dialetto trentino, l’Associazione Organistica Trentina “Renato Lunelli” con le “Passeggiate organistiche” nei sobborghi e per le vie del Centro storico, la Federazione Corpi Bandistici del Trentino, la Federazione Cori del Trentino e la Federazione Circoli Culturali e Ricreativi del Trentino, che porteranno i rispettivi mondi (bande, coralità e gruppi folkloristici) negli spazi pubblici cittadini e nella cornice del Teatro Capovolto in Piazza Battisti.
Ci sarà spazio anche per la “Corte dei Mastri” (il mercato in Piazza Duomo realizzato con l’Associazione Artigiani Trentino), per i concerti del Festival di Musica Sacra, per la grande esibizione delle scuole di danza del Trentino (in collaborazione con FTD Federazione Trentino Danza), per il Food Truck City in Piazza Venezia in collaborazione con Impact Hub Trento, per il Coro Piccole Colonne, per le Danze Medievali in collaborazione con il Gruppo Culturale “Zivignano 87” di Pergine Valsugana, per il “Mercato Contadino” in collaborazione con Coldiretti Trento e per gli incontri di degustazione “al buio” organizzati in collaborazione con ABILNOVA Cooperativa Sociale – già AbC IRIFOR del Trentino.

Ma non finisce qui: grande attenzione verrà riservata anche ai più piccoli con Vigiliane Kids, spettacoli e laboratori a cura de Il Trentino dei Bambini, senza dimenticare il Veni Creator in Piazza Duomo, spettacolo tra storia, musica e immagini su Trento e il Concilio, per il “Best Friday” di Piazza Fiera che vedrà alternarsi sul palco l’artista trentino Mario Cagol e il gruppo dei Rebel Rootz, e il saggio del Liceo Musicale Coreutico F.A. Bonporti.
Da non mancare l’appuntamento in programma all’Arena di Piazza Fiera con Il Mito, New Trolls in concerto, evento realizzato in collaborazione con Radio Italia Anni ’60, così come i live che nel secondo weekend di Feste (dal 24 al 26 giugno) vedranno protagoniste tre realtà musicali trentine: ci sarà il cantautorato di Corrado Nascimbeni & Kino, il tributo agli Smiths dei Moz Effect ed il punk & Rock and Roll suonato dai Generator. Un’onda musicale che non si arresterà e proseguirà anche lungo i palchi di Via Verdi e nel Bivacco dei Ciusi e dei Gobj nel Cortile del Liceo Prati, giungendo infine nella “Carovana degli artisti” presente nell’antico Borgo di S. Martino, che in occasione delle Feste si trasformerà come per incanto in una piccola Montmartre abitata da pittori e artisti (in collaborazione con Anima Mundi Creativity Factory).

Oltre le Feste
E tra un weekend di Feste e l’altro, il programma offrirà tre giorni tra musica, comicità e motori, con altrettanti eventi che riscalderanno l’Arena di Piazza Fiera: martedì 21 sarà la volta del celebre cantautore Morgan & The White Dukes, impegnato in un meraviglioso tributo al “Duca Bianco” David Bowie, mentre il giorno seguente toccherà all’irresistibile comicità di Andrea Pucci (in collaborazione con Radio Dolomiti). Entrambi gli eventi sono a pagamento. A chiudere, giovedì 23, sempre nella cornice di Piazza Fiera, verrà infine presentata l’edizione 2022 della storica Trento-Bondone.
Questo e molto altro ancora per un calendario decisamente ricco di eventi e di proposte che sapranno accontentare ogni gusto. Per scoprire i dettagli e rimanere aggiornati sulle novità e sull’intero programma di questa 39^edizione delle Feste Vigiliane, consultare il sito festevigiliane.it

 

Trento, 7 giugno 2022

Documenti utili